F1 News – Klien: La BMW 09 è la macchina più brutta di sempre

0

00_klienbmwtest

Il collaudatore della BMW, Christian Klien, impegnato in questi giorni nei test di Barcellona è molto perplesso sulle modifiche aerodinamiche attuate dal regolamento che hanno hanno trasformato radicalmente le monoposto che sono quasi irriconoscibili. Klien dice: “Non ho mai visto una macchina sexy, ma per me, questa è la Formula 1 più brutta che abbia mai visto. Ci saranno tuttavia molte modifiche per la prima gara a Marzo.”

La BMW non si è voluta nascondere e ha portato in Spagna un pacchetto provvisorio dell’aerodinamica per il prossimo anno. Come sostenuto da tutti i componenti del team tedesco, primo tra tutti il Team Principal Mario Theissen, la BMW è molto avanti, rispetto alle rivali, nello sviluppo della vettura 09 e le modifiche che hanno portato fanno capire che molto lavoro è già stato fatto.

L’alettone anteriore, molto più largo rispetto ai tradizionali, e l’alettone posteriore più stretto e più alto per limitare le turbolenze e quindi favorire i sorpassi, hanno rivoluzionato l’aspetto della vettura rendendola non molto elegante. Klien sostiene che la guida è diversa dalla stagione passata: “ Si guida abbastanza bene per adesso. Come avete visto, i tempi sono già abbastanza buoni. Ci sono ancora alcuni miglioramenti in arrivo. Sostanzialmente c’è un po’ di sottosterzo ma è ben compensato dalle gomme slick. Nelle curve lente, specialmente, si ha molto più grip con queste gomme. Le curve ad alta velocità sono delicate, tuttavia il problema maggiore oggi erano le temperature rigide.”

Sembrerebbe dai nuovi test che le gomme slick siano più difficili da mandare in temperatura rispetto alle gomme scanalate, ormai in pensione : “Queste sono le prime gomme slick. Non sono sicuro se arriveranno di nuove ma il wamp-up non è sembrato essere buono. Le gomme slick sono sicuramente una buona decisione. E’ importante cambiare regolamenti dopo 5 anni e dare agli altri team un’opportunità. Guadagneremo forse 2 secondi a giro. Con questa aerodinamica però non è ancora possible guidare bene dietro a un’altra vettura. Lo capiremo dalle prime gare. Ci sono stati dei problemi a non toccare con l’ala anteriore la prima curva. Questa mattina non eravamo sicuri di poter affrontare l’ultima chichane, nella quale il cordolo è un po’ alto. Ma per adesso non c’è stato nessun problema.”

Nicolò Papi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image