Wtcc – Molte novità in vista del 2009

0

cruze-wtcc

Sta prendendo forma la prossima stagione del campionato WTCC che dovrebbe prevedere parecchie novità, sia in termini di scuderie, che di auto, che di piloti, che di circuiti. Se alcune scuderie, come ad esempio la Chevrolet, hanno confermato in blocco anche per la prossima stagione il novero dei prori piloti, proprio la Chevrolet inizierà il 2009 con la promettente Cruze che manderà “in pensione” la Lacetti capace comunque a Macau di conquistare una splendida doppietta. La Bmw, a dispetto delle voci di ritiro circolate nei mesi scorsi, sarà presente in forma ufficiale anche la prossima stagione. Anche la Lada ha confermato la propria presenza nel mondiale WTCC. Quest’anno la squadra Russian Bears ha schierato due Lada 110, mentre per la prossima stagione è atteso il nuovo modello Priora. Nuovo anche il sistema delle zavorre: ad essere penalizzati non saranno più i piloti più veloci ma le vetture. I chilogrammi aggiuntivi non saranno più assegnati in base ai risultati delle gare, ma si terrà conto della media dei giri più veloci in qualifica e gara delle due auto più veloci di ciascun costruttore. Se una casa risulterà staccata di più di tre decimi di secondo, riceverà un bonus di 10kg per ogni decimo di distacco, fino ad un massimo di 60kg. In queste ultime ore è stata anche confermata la sosta del campionato a Marrakech, dove la MGP, il promoter locale della WTCC ha svelato il tracciato che ospiterà il terzo appuntamento della prossima stagione: quattro chilometri e mezzo che hanno già superato tutti i test e le ispezioni su sicurezza e percorribilità in vista dell’omologazione della FIA.

Condividi in

Autore

Studente di ingegneria meccanica a Perugia

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image