Indycar- Viso ancora con HVM, ora è ufficiale

0

viso

EJ Viso continuerà ad essere il portabandiera della scuderia HVM anche per la prossima stagione, in attesa della conferma di una seconda vettura concessa a Doornbos. La conferma ufficiale è arrivata nella giornata di venerdi’. Il venezuelano, dunque, sarà ancora al volante della Dallara PDVSA n.33 , dopo aver disputato una stagione altalenante che lo ha visto sicuramente protagonista fra i piloti dei teams di transizione, ma anche bersaglio di feroci critiche da parte dei colleghi per il suo atteggiamento di guida, giudicato troppo aggressivo. Sette piazzamenti fra i primi dieci,   come  miglior risultato personale la quarta posizione a ridosso del podio nel secondo appuntamento a St Petersburg, Viso è stato capace di far crescere la squadra anche nei circuiti misti stradali, grazie ad i suoi trascorsi recenti nelle formule propedeutiche europee, la GP2 Series su tutte. Ora il giusto premio per aver svolto un eccellente lavoro, qualche volta intaccato nelle prestazioni in gara da troppa foga agonistica, come ad esempio a Watkins Glen.

“Tutti si aspettavano che avremmo firmato presto il contratto, ma ancora c’erano dei piccoli dettagli da far quadrare al loro posto. Questo accordo rappresenta l’evoluzione naturale del rapporto che si era instaurato fra la scuderia ed Ernesto durante il corso di questa stagione, ed è anche il punto d’arrivo ed un progresso inevitabile per confermare le nostre intenzioni di fare bene. E’ la prima volta dal 2004 che abbiamo a disposizione questa possibilità, quella di confermare i nostri portabandiera per una seconda stagione. Questo sicuramente darà fiducia anche alla squadra ed è per ora una bella immagine positiva, uno spot, per noi  stessi e anche nei confronti della stampa e dei fans. Siamo lieti di collaborare con Viso per una seconda volta, e crediamo di poter ambire a risultati più consistenti nel 2009, rispetto a quelli passati . Mettere in pista una seconda vettura sarà il completamento di questi nostri progetti” – le dichiarazioni di Wiggins, team manager della scuderia HVM, che al contempo conferma quindi la possibilità concreta di vedere all’opera un possibile compagno di team per il venezuelano.

Dal giovane pilota, appena ventitreenne, le parole rilasciate alla stampa denotano una grande fiducia e speranza per il futuro, ma anche soddisfazione per ciò che è stato dimostrato nel recente passato- “Sono veramente contento di essere ancora qui con loro. Nel 2008 abbiamo dimostrato le nostre reali potenzialità, nonostante sarebbe dovuto essere un anno di apprendistato, e dare continuità al nostro programma è il primo nostro obiettivo dichiarato. Non lo celiamo e non ne facciamo mistero, per il 2009 puntiamo a vincere almeno una gara. La mia fiducia è duplice perchè la squadra sta lavorando duramente per poter permettere ad un altro pilota di affiancarmi, ed il progetto in tal senso è molto vicino dall’avverarsi. Questo ci assicura un grande vantaggio, pensando poi al fatto che molti altri teams stanno, invece, pensando di limitare i loro programmi. Approfitto di questo momento per felicitarmi con tutti, chiunque leggerà queste mie parole, voglio che la mia gioia si condivisa”.


MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image