F1- Ecclestone: La Ferrari prende 80 milioni in più degli altri

2

ecclestone1

Scintille tra il boss della Formula1 Bernie Ecclestone ed il presidente della Ferrari Montezemolo per la spartizione delle entrate.

E’ iniziato tutto con Montezemolo che ha dichiarato che al capo della F1 vanno il 50% degli introiti e il resto se lo spartiscono gli altri team; “mi stupisce che il presidente della Ferrari non si ricordi che quando la sua squadra vince il mondiale costruttori, rispetto agli altri team ottiene una somma di 80 milioni di dollari in più. In questi anni abbiamo comprato la fedeltà della Ferrari, la squadra ha avuto qualcosa in più degli altri in modo che non lasci mai il circus, quel bonus è stato dato per questo” è stata la dura replica di Ecclestone.

Le incompresioni tra i due sono iniziate con la rottura del patto dei team causato proprio dalla Ferrari ed il suo presidente e dalle ultime scelte di Ecclestone che non sono piaciute affatto a Montezemolo: lo spostarsi in Asia e abbandonare i circuiti storici europei, aver deciso di usare il Kers e di proporre il motore unico, che però è stato bocciato nella riunione tra la Fia e la Fota, organizzazione di cui è a capo proprio il presidente della Ferrari.

“Non capisco come un presidente di un team importante come la Ferrari gestisca il suo team in modo opposto a quello dei suo dipendenti”prosegue Bernie attaccando di nuovo Montezemolo, “sembra che lavori come un ufficio stampa.”

Vincenzo Carlesimo

Condividi in

Autore

2 commenti

  1. Un appunto: è errato riferirsi a Ecclestone come presidente della FIA.

    NON TOCCATE I SOLDI A BERNIE !!!
    …si arrabbia, peggioche se gli f*****te la moglie.

  2. Vincenzo Carlesimo il

    oops, hai perfettamente ragione correggo subito 🙂 Grazie di avermi fatto notare l’errore.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image