Indycar- Rubicon Team e PCM si uniscono, Dominguez è fuori

1

dominguez.jpgIl team Rubicon Racing, che ha tentato lo scorso anno di qualificarsi senza successo alla novantaduesima edizione di Indianapolis con Massimiliano Papis,  è sul punto di chiudere una trattativa che impegnerebbe anche la Pacific Coast Motorsport, la scuderia ex-Champ Car che si è legata alla Indycar Series a stagione in corso con al volante il messicano Mario Dominguez. Secondo le indiscrezioni trapelate dal sito indystar.com ci sarebbe in ballo una fusione fra le due scuderie. Entrambe dunque si appresterebbero ad unire le forze per affrontare la stagione 2009 sotto un’unica bandiera con ben due possibili vetture.  Una partnership sarebbe avvalorata anche dal fatto che si sarebbero trovati sponsorizzazioni e finanziamenti adeguati per dare vita all’accordo. Mancano pochi dettagli da vagliare per poter firmare i contratti decisivi e ufficializzare il tutto. Per ora però l’unica notizia certa è che il pilota Mario Dominguez non è considerato parte integrante del progetto, e per questo sembra essere definitivamente tagliato fuori dall’operazione. Soprattutto dopo che gli sponsors messicani hanno abbandonato l’idea di continuare a supportare la scuderia anche nel futuro immediato dopo l’esperienza del 2008. Anche un eventuale coinvolgimento del nostro Max Papis sembra per ora fuori di logica.

MN

Condividi in

Autore

1 commento

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image