Indycar- Terremoto nel mercato: Moraes firma per KV Racing..

0

moraesNotizia assolutamente inaspettata: la  KV Racing Technology  ha reso noto di aver firmato un contratto con Mario Moraes, il pilota che l’anno scorso, debuttante assoluto nella serie, aveva corso con Dale Coyne Racing assieme a Bruno Junqueira. Si tratta di un vero e proprio sisma nel mercato Indycar, in quanto Moraes andrà a sostituire uno dei due piloti KV della stagione appena passata, un duo , che si era dimostrato abbastanza affiatato. Questa conferma non arriva sola, ma si lega imprenscindibilmente al caso  “Penske-Castroneves”, facendo il paio con un’altra notizia, di oggi, che ha sconvolto le più logiche previsioni di mercato.

Il ventenne Brasiliano di nascita è reduce da una stagione in chiaroscuro. Nella prima parte di stagione, l’anno scorso, con la Dallara Honda n.11  aveva sfigurato nelle prime uscite ufficiali, terminando le  prove libere e qualifiche di ogni appuntamento in una solitaria ultima posizione, distaccato tanto dal suo compagno di scuderia che dagli altri contendenti più abbordabili. In gara poi mesti ritiri per varie cause, con prestazioni abbastanza anonime. In molti avrebbero scommesso su una sua quanto più immediata sostituzione, alla luce di quanto invece fatto vedere da altri rookies con vetture meno prestanti, come Frank Perera, appiedato dal suo team per motivi di sponsors. Nella seconda metà di stagione invece Moraes ha decisamente smentito i suoi numerosi detrattori, con un  riscatto deciso e convincente  celebrato anche da una settima posizione finale in una gara , frutto di una condotta di gara eccellente, non delle circostanze.

La KV ,dunque, sarà al via anche quest’anno, dopo le voci paventate nell’inverno, di una possibile dipartita  legato sia all’abbandono di  sponsorizzazioni importanti, la “Aussie Vineyards” in primis,  che alla scelta degli organizzatori della serie di mettere da parte , ancora una volta, il tracciato australiano di Surfer’s Paradise, decidendo di non inserirlo nel calendario.  Mario Moraes porterà in dote lo sponsor “Votorantim”.

Ecco le sue prime dichiarazioni ufficiali da pilota KV Racing, la scuderia gestita da Kevin Kalkhoven e Jimmy Vasser – “Voglio ringraziare Kevin e Jimmy per questa grande opportunità concessami. La KV Racing è una scuderia dalle grandi prospettive, e questa sicuramente è la migliore opportunità capitatami in carriera finora. Devo ancora crescere e con questi uomini mi verrà data l’occasione di lottare addirittura per una vittoria. Sono  davvero ansioso di lavorare con tutti loro”.

A dare il benvenuto al giovane pilota è Jimmy Vasser. Dalle sue parole traspare ammirazione per la volontà del ragazzo, e ottimismo circa le sue potenzialità- “Siamo veramente soddisfatti di aver scelto proprio lui. Ha grandi potenzialità, e dovrà affinare e sviluppare, accrescendole, le sue doti , tanto quelle velocistiche che di controllo della vettura. Mario è un giovane talentuoso, ci ha impressionati con le sue prestazioni l’anno scorso ed ha avuto una crescita esponenziale sia sugli ovali che sugli stradali. Speriamo di vederlo veramente competitivo per il 2009, la stagione che ci aspetta alle porte”.

Per quanto riguarda ulteriori speculazioni sul conto del team, è quasi sicuro che verrà schierata una seconda vettura, come accaduto per il 2008, e che sarà  lo spagnolo Oriol Servia a guidarla. Molto probabile dunque, una conferma per colui che nel 2008 si è dimostrato il  migliore  tra i drivers dei teams di “transizione”.
MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image