F1- Ron Dennis lascerà il vertice McLaren a Whitmarsh

0

ron-dennis

Ron Dennis ha annunciato, proprio in occasione della presentazione della nuova McLaren Mp4/24, l’intenzione di dimettersi. Agli inizi di marzo l’inglese dovrebbe lasciare il comando a Martin Whitmarsh.

Dennis paga a caro prezzo la vicenda della spy-story, a partire dalla quale l’inglese ha perso progressivamente la fiducia all’interno del team, anche se è grazie a lui che la McLaren è tornata a vincere. Lewis Hamilton è una sua scoperta, lo ha seguito dalle formule minori e lo ha portato in alto fino alla conquista del titolo iridato.

“Il primo obiettivo è continuare a lavorare duro” – afferma Ron Dennis in occasione dell’inaugurazione della nuova Mp4/24 – “E’ giunto il momento di lasciare il comando a Martin WhitMarsh. Inizierà a svolgere le sue nuove funzioni dal 1 marzo.”

Ron Dennis, comunque, non smetterà di seguire le gare di f1 per la sua grande passione per questo sport, che gli ha dato enormi successi da Senna ad Hamilton.

“Seguirò ancora le gare perché sono molto appassionato” – prosegue Dennis – “Continuerò a lavorare duro e rimarrò nei piani alti del gruppo Mclaren, sarò il presidente esecutivo. E’ la mia decisione definitiva, non tornerò indietro.”

Ron Dennis non lascerà del tutto la F1 ma avverrà un passaggio di consegna da lui a Whitmarsh, che prenderà il suo posto al vertice della scuderia anglo-tedesca.

“Non sarà un ritiro, lavorerò duramente in altre aree e dovrò pianificare le operazioni logistiche per prendere parte ai gran premi. Spero sarà apprezzato da Martin.”

“E’ un lavoro che facciamo insieme da anni, ma da marzo sarà lui che avrà l’ultima parola ed il potere di prendere la decisione definitiva”- conclude Ron Dennis.

Vincenzo Carlesimo

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image