F1- BMW Sauber perde lo sponsor bancario “Credit Suisse”

0

credit-suisse

Dopo mesi di speculazioni a riguardo, è ora arrivata la notizia ufficiale: la banca svizzera “Credit Suisse” ha interrotto la sua collaborazione da main sponsor con la scuderia BMW dopo molti anni di partnership che risalgono all’epoca in cui  la scuderia di Mario Theissen  era un team privato nelle mani di Peter Sauber. Si era vociferato di una decisione drastica in tal senso fin dalla stagione 2008 quando erano ventilate alcune indiscrezioni secondo le quali la banca avrebbe voluto di abbandonare il palcoscenico della F1 a fine annata.

“La BMW è forte, ha intrapreso la via del successo e sarà proprio questa la strada che continuerà a percorrere per lungo tempo. Ciò nonostante per noi è arrivato il momento dell’addio. Il team sarà forte anche senza il nostro aiuto”- ha fatto sapere il portavoce Matthias Friedli in una intervista rilasciata alla testata “SonntagsBlick”.
L’apporto della Credit Suisse era stimato sui 17 milioni di euro a stagione.


MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image