F1- Conclusi i test al Mugello per la Ferrari

0

kimi_raikkonen_test1

Sono stati conclusi al Mugello i test della Ferrari, nelle prime 2 giornate di test ha provato la nuova F60 Kimi Raikkonen, lasciando poi il volante al suo compagno di squadra Massa per le ultime due giornate.

Le sensazioni dei due piloti sono molto positive, Kimi si è detto soddisfatto del comportamento della monoposto sul bagnato; mentre Massa ha avuto la fortuna di provare sia sul bagnato sia sull’asciutto, provando anche la vettura con le slick.

Raikkonen ha trovato le condizioni peggiori, nel primo giorno ha potuto girare solo per 54 giri realizzando un 1:34.430 come miglior tempo. Nel secondo giorno è riuscito a migliorarsi di quasi mezzo secondo ottenendo un 1:33.920; nonostante sia stato costretto a girare di meno per il brutto tempo, ha compiuto solo 42 giri.

Massa è stato più fortunato, ha girato sia il terzo, sia il quarto giorno di test per più di 100 giri abbassando notevolmente i tempi del compagno di squadra. Nella giornata di Mercoledì sul bagnato ha ottenuto un buon 1:33.353, grazie ad un notevole miglioramento della pista. Giovedì è stato l’unico giorno dove è stato possibile girare con le slick ed il brasiliano su una pista, finalmente asciutta, ha realizzato un 1:23.981 come best lap.

“E’ sempre piacevole guidare una macchina nuova”- afferma Raikkonen – “Sfortunatamente per il brutto tempo non siamo riusciti a spingere al limite la vettura, sono cose che capitano.”

“L’importante che non abbiamo avuto problemi tecnici durante i test, questo è molto positivo.”

Parlando del Kers il campione del mondo 2007 spiega che potrebbe essere una scoperta innovativa ma non cambierà di molto i risultati in pista.

“In entrambi i giorni di test il Kers ha funzionato benissimo, così come gli altri nuovi componenti. Hai più potenza per pochi instanti ma non cambierà di molto le cose penso, forse è un invenzione interessante, ma non penso sarà decisivo” – ha concluso il finlandese.

Massa si ritiene soddisfatto della nuova F60 e dopo 3 giorni di prove sul bagnato è riuscito a testare la monoposto con le gomme slick.

“Finalmente abbiamo potuto provare le gomme slick dopo 3 giorni di pista umida” – afferma Massa – “ Le prime impressioni sono positive, anche se non c’erano altri team per comparare i tempi; quindi non sappiamo qual è la nostra competitività.”

“Penso che nonostante anche qui c’è stato brutto tempo, la decisione di testare al Mugello sia stata quella giusta” ha concluso il brasiliano.

Vincenzo Carlesimo

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image