Endurance – Categorie LMS, parliamo di tecnica

0

audi_r10_1Le corse automobilistiche della Le Mans Series sono riservate a due grandi categorie di automobili, le vetture Prototipi, suddivise in LM P1 ed LM P2 e le vetture Gran Turismo differenziate in LM GT1 ed LM GT2. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza in merito per consentire allo spettatore di godersi ancor di più lo spettacolo dell’Endurance.

Prototipi LM P1

Sono le auto più famose delle moderne edizioni della 24 ore di Le Mans in quanto sono appositamente progettate per competere alla vittoria nella classifica generale delle gare Endurance. Sono definite auto prototipo (aperte e coperte) in quanto veri e propri modelli da competizione senza parentela alcuna con i  modelli stradali, con specifiche meccaniche di assoluta eccellenza.  Esempi attuali della serie regina sono le Audi R10 TDI, le Courage Oreca, le Lola motorizzate Aston Martin, le Pescarolo e le Aston Martin. Alcune specifiche:

  • Peso minimo: 900 kg
  • Larghezza ala posteriore: 1.6 metri
  • Cilindrata massima: 6 litri per i benzina atmosferici, 4 litri per i benzina sovralimentati, 5,5 litri per i ciclo Diesel sovralimentati.
  • Capacità massima serbatoio: 90 litri per i benzina, 81 litri per i Diesel
  • Diametro massimo dischi freno: 38 centimetri
  • Numeri di gara: da 1 a 24
  • Colore numero di gara: rosso
  • Luce dei fari: bianca

Importante è sottolineare l’aspetto ambientalista della categoria, in quanto dal 2008 il 10% del carburante dei ciclo Otto è composto da bioetanolo, così come il 10% del carburante dei ciclo Diesel è rappresentato dal BTL. Dal 2009 ciascuna vettura, per muoversi in pit lane, dovrà servirsi di un motore elettrico che la spingerà fino ai 60 km/h sensibilizzando il pubblico riguardo i possibili scenari corsaioli delle auto ibride.

Prototipi LM P2

Sono automobili prototipo (aperte e chiuse) non derivate dalla produzione stradale dotate di minor potenza rispetto alle sorelle maggiori della LM P1, destinate in genere a team ed equipaggi privati, in grado comunque di ben figurare anche a cospetto della classifica generale. Esempi attuali sono le Parmi Elles, le Lola motorizzate Mazda, le Pescarolo Mazda, le Porsche RS Spyder e le Ginetta Zytek. Alcune specifiche:

  • Peso minimo: 825 kg
  • Larghezza ala posteriore: 1.6 metri
  • Cilindrata massima: 3,4 litri e 8 cilindri per i benzina atmosferici, 2 litri e 6 cilindri per i benzina sovralimentati.
  • Diametro massimo dischi freno: 38 cm
  • Capacità massima serbatoio: 80 litri
  • Numero di gara: da 25 a 49
  • Colore numero di gara: blu
  • Luce dei fari: bianca

Anche per la categoria LM P2 vige la regola di utilizzare i biocarburanti con le stesse modalità della LM P1.

Gran Turismo LM GT1

Le  Gran Turismo LM GT1 sono vetture  derivate da modelli di produzione omologati per la circolazione stradale, aventi come requisito minimo l’essere prodotti in 100 esemplari per le grandi Case ed in 25 per le piccole Case. Va comunque detto che per le competizioni le auto sono preparate ed allestite in modo apposito. Esemplari delle corse attuali sono le Chevrolet Corvette, le Aston Martin DBR9, le Ferrari 550 Maranello, le Lamborghini Murcielago e le Saleen.

  • Peso minimo: 1125 kg (1150 kg per Aston Martin e Corvette)
  • Larghezza massima: 2 metri
  • Cilindrata massima: 8 litri per i benzina atmosferici, 4 litri per i benzina sovralimentati
  • Dischi freno in fibra di carbonio ammessi
  • Capacità serbatoio: 90 litri
  • Cambio con massimo 6 rapporti
  • Numero di gara: da 50 a 74
  • Colore numero: verde
  • Luce dei fari: gialla

Gran Turismo LM GT2

Le  Gran Turismo LM GT2 sono vetture  derivate da modelli di produzione omologati per la circolazione stradale, aventi come requisito minimo l’essere prodotti in 100 esemplari per le grandi Case ed in 25 per le piccole Case. Va comunque detto che per le competizioni le auto sono preparate ed allestite in modo apposito, anche se in misura minore rispetto alle LM GT1. Esemplari delle corse attuali sono le Porsche 997, le Ferrari F430, le Lamborghini Gallardo e le Aston Martin Vintage V8.

  • Peso minimo: 1125 kg
  • Larghezza massima: 2 metri
  • Cilindrata massima: 8 litri per i benzina atmosferici, 4 litri per i benzina sovralimentati
  • Dischi freno in materiale ferroso
  • Capacità serbatoio: 90 litri
  • Cambio con massimo 6 rapporti
  • Numero di gara: da 75 a 99
  • Colore numero: giallo
  • Luce dei fari: gialla

                                                                                        C.J.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image