F1 – A Ginevra la Fota propone diversi cambiamenti per la F1

0

fota

Si è svolta oggi a Ginevra una riunione della Fota, dove tutti i team hanno espresso le loro opinioni per migliorare il mondo della F1.

Si è discusso di cambiare il sistema dei punteggi in gara, si parla di 12 punti al primo, 9 al secondo, 7 al terzo e dal quarto fino all’ottavo a scalare 6,5,4,3,2,1 e probabilmente si darà un punto anche alla scuderia che eseguirà il pit stop più velocemente.

Ci saranno delle misure per limitare i costi, come aumentare la durata del motore limitandone il costo del 37,5 % ed i giri a 18 mila; l’aerodinamica verrà limitata del 50%, verrà congelata la trasmissione per 3 anni, si avrà un Kers standard e verranno eliminati i materiali esotici.

Nel 2010 l’intenzione è di eliminare i rifornimenti, i test e di ridurre il personale; la novità interessante sarà rendere pubbliche le strategie sia ai team avversari, sia al pubblico per rendere più partecipi i fan che seguono la F1.

Inoltre, verranno proposti anche dei cambiamenti grafici per le tv, in modo che i commentatori e gli spettatori potranno avere più informazioni possibili per comprendere meglio la gara.

“Siamo troppo clinici e perfetti” – dichiara Briatore –“Se fossimo perfetti solo al 80% andrebbe bene lo stesso e saremmo più simpatici alla gente.”

“Dobbiamo offrire un prodotto più friendly, aprire le porte ai media e alla gente. Siamo nella stessa barca e dobbiamo lavorare insieme per migliorare. I margini di lavoro sono ampi: per esempio, ci servono dei piloti-star. Ma la cosa più importante in assoluto è essere più aggressivi.”

“La Renault è preoccupata dei costi fin dal suo primo giorno, come tutti” – prosegue Briatore parlando delle dichiarazioni di Pelata – “Ma Carlos Ghosn, presidente del team, ci ha dato la conferma dell’impegno. Le dichiarazioni di Pelata? E’ normale dire che ci vuole un equilibrio tra costi e ricavi. Non mi sembra abbia detto nulla di speciale.”

Vincenzo Carlesimo

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image