ALMS: Sebring, anche Hans J.Stuck con la Porsche GT3 RSR

0

normal2

 

 

 

 

 

 

 

E’ stata confermata solamente nella serata di ieri dal quartier generale della Porsche una notizia che da tempo aleggiava sulla categoria ALMS, ossia la partecipazione alla 12 ore di Sebring in programma il prossimo fine settimana di Hans Joaquim Stuck. L’esperto pilota tedesco, mito dell’Endurance degli anni ’70 ed ’80, prenderà parte alla gara americana a bordo della Porsche 997 GT3-RSR numero 18. Inoltre viene ufficialmente svelato anche l’equipaggio della Porsche numero 5, la punta di diamante della casa tedesca, composto da Richard Westbrook, Marc Basseng e Lance David Arnold. Quest’ultimo, nelle ultime stagioni si è distinto per aver ben figurato nel Porsche Junior Team e nella Porsche Carrera Cup in Germania.La vettura numero 18, secondo le gerarchie della casa del cavallino tedesca in secondo piano rispetto all’auto guidata da Westbrook, Basseng ed Arnold, sarà affidata alle esperte mani di Hans Joachim Stuck, che si dividerà al volante alla gara assieme al figlio Johannes ed a Nicky Pastorelli. Mentre per Stuck junior il team diretto da Ron Meixner non è una novità, in quanto ha recentemente preso parte a delle sessioni di test privati, per il padre Hans Joaquim si tratta di un vero e proprio ritorno di fuoco alla gare Endurance della American Le Mans Series. Infatti, nei decenni passati Stuck si è reso protagonista dell’epopea fantastica ed atroce dei prototipi del  gruppo C, con piloti del calibro di Jacky Ickx, Al Holbert e Dereck Bell solo per ricordarne alcuni.

Il grande Hans nel suo palmares può esibire ben tre vittorie alla 12 ore di Sebring, nel 1975, nel 1986 e nel 1988 mentre alla 24 ore di Le Mans trionfò nel 1986 e nel 1987. Inoltre Sebring per Stuck è sinonimo di record, in quanto detiene il record di giri percorsi in una edizione della corsa, precisamente nel 1975 al volante della leggendaria BMW CSL.

Una novità quindi, che sarà sicuramente ben gradita dagli appassionati della American Le Mans Series, visto l’interessante connubio fra novità ed amarcord che portano personaggi che hanno fatto la storia di queste corse.

                            C.J.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image