F1 – la FOTA non è d’accordo con i nuovi regolamenti Fia

0

fota1

La Fota ha dichiarato di essere preoccupata e delusa dai nuovi regolamenti Fia, che prevedono che il campione del mondo sarà il pilota che vincerà più gare.

La Fia ha anche annunciato un budget limitato per stagione che sarà introdotto a breve, le squadre dovranno firmare un accordo che limiterà le loro spese a 30 milioni di sterline a stagione, cercando di rimanere competitivi senza spendere troppo.

Queste decisioni non sono piaciute alla Fota, che aveva proposto una riduzione del budget del 50% e delle misure per limitare i costi.

“Riguardo alle decisioni prese dal consiglio mondiale della Fia, la Fota vorrebbe esprimere la sua delusione e la preoccupazione sul fatto che sia stata presa una decisione in modo unilaterale” – dichiara il presidente dell’associazione dei team, Luca di Montezemolo.

“La struttura dei regolamenti come quelli decisi dalla Fia, applicabili dal 2010, corrono il rischio di cambiare la vera essenza della F1 ed i principi che la rendono uno degli sport più affascinanti e popolari.”

“Visto il modo e la velocità in cui queste decisioni sono state prese, sentiamo la necessità di studiare da vicino la nuova situazione e di fare qualsiasi cosa, specialmente in questo periodo difficile, per mantenere stabile la struttura dei regolamenti senza continui sconvolgimenti che creano confusione e perplessità da parte dei costruttori, delle squadre, del pubblico e degli sponsor” – ha concluso Montezemolo.

Vincenzo Carlesimo

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image