F1 – La FIA abbandona le sue pretese: nel 2009 il titolo piloti si assegnerà ancora con i punti

1

max_mosley_fia

La Fia fa un passo indietro dichiarando con un comunicato stampa  che l’introduzione del nuovo sistema di punteggi in Formula 1 sarà rimandata alla stagione 2010. Alla base della decisione, auspicata da molti ed arrivata nella serata odierna, la controrisposta pronta ed unanime delle scuderie di F1, rappresentate dalla FOTA,le quali , a loro volta, avevano fatto diffondere nel primo pomeriggio un documento  in cui si metteva in dubbio la validita’ delle modifiche al regolamento sportivo.   La FOTA aveva fatto presente il ritardo con cui erano state introdotte le modifiche sulla base dell’interpretazione, mediante combinato disposto, di due commi (c e d) dell’art. 199 del Regolamento Sportivo FIA.

Nel 2009 dunque avremo ancora il punteggio in vigore dal 2003.

Questa la nota della FIA – “Il 17 marzo il Consiglio Mondiale aveva respinto all’unanimità la proposta della Fota alla modifica del sistema di punteggio per il campionato piloti di F.1. Però, se per qualsiasi motivo, i team di Formula 1 ora non sono d’accordo con il nuovo sistema, la sua attuazione sarà rinviata al 2010”.

Si ipotizza uno scenario futuro in cui probabilmente la proposta avanzata ed approvata qualche giorno fa, quella di premiare il vincitore del maggior numero di gare con il titolo piloti, salterà definitivamente senza suscitare particolari clamori.

MN

Condividi in

Autore

1 commento

  1. 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥 😥

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image