WTCC – Puebla Gara 2 – Muller si impone su Priaulx

0

pueblagara2

La Seat ottiene la seconda vittoria della giornata con Yvan Muller, nonostante la Bmw a Puebla ha dimostrato di essere la più veloce.

Il francese ha approfittato del circuito dove è difficile sorpassare e la maggior accelerazione della sua Seat per tenere dietro uno scatenato Priaulx, che era nettamente più veloce di lui.

In pole partiva Nicola Larini, ma allo spegnersi dei semafori è stato scavalcato sia dalle Bmw di Farfus e Priaulx, sia dalle Seat di Muller e Gene.

Lo spagnolo Gene è stato nei primi giri in testa, con Müller velocissimo alle spalle e Gabriele Tarquini in terza posizione.

Buona gara del tedesco, sempre molto vicino allo spagnolo alla ricerca di uno spiraglio per sorpassarlo; fino a che Tarquini sfruttando un errore di Müller, che in un tentativo di sorpasso è andato largo, lo ha mandato in testacoda con una manovra un po’ al limite del regolamento.

Yvan Muller e Andy Priaulx avvicinandosi sempre di più a Gene, lo inducono all’errore che farà perdere allo spagnolo molte posizioni; da qui in poi ha inizio il duello acceso tra ill 3 volte campione del mondo WTCC e quello attuale che ha visto prevalere l’Alsaziano.

Al terzo posto il vincitore di gara 1, Rickard Rydell che precede l’altra Bmw di Farfus.

Gene termina al settimo posto, commettendo un altro errore facendosi passare da entrambe le Bmw Italy-Spain di Hernandez e Zanardi, che chiudono rispettivamente al quinto e sesto posto.

Ottavo Gabriele Tarquini che dopo l’incidente con Müller ha avuto dei problemi alla vettura e comunque riesce a portare a casa un punto.

Nel trofeo Indipendenti ancora vittoria per Porteiro, dominatore del campionato clienti fino ad adesso. Lo spagnolo ottiene un nono posto davanti al poleman Larini che si deve accontentare della decima piazza.

Vincenzo Carlesimo

Risultati Puebla Gara 2: Tempo
1. Yvan Muller (SEAT) 26:41.014
2. Andy Priaulx (BMW) +0.459
3. Rickard Rydell (SEAT) +1.240
4. Augusto Farfus (BMW) +1.973
5. Sergio Hernandez (BMW) +5.819
6. Alex Zanardi (BMW) +6.281
7. Jordi Gene (SEAT) +11.755
8. Gabriele Tarquini (SEAT) +12.189
9. Felix Porteiro (BMW) +15.513
10. Nicola Larini (Chevrolet) +16.593
11. Franz Engstler (BMW) +21.037
12. Alain Menu (Chevrolet) +22.795
13. Jörg Müller (BMW) +22.987
14. Robert Huff (Chevrolet) +23.644
15. Tom Coronel (SEAT) +24.218
16. Stefano D’Aste (BMW) +25.331
17. Jaap van Lagen (Lada) +39.330
18. George Tanev (BMW) +39.790
19. Viktor Shapovalov (Lada) +44.302
20. Kirill Ladygin (Lada) +48.976
21. Tom Boardman (SEAT) +2 laps
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image