Indycar – Buddy Lazier, Allmendinger e la 93esima edizione della 500 Miglia

0

buddy-lazier

Il vincitore della 500 Miglia del 1996  Buddy Lazier ha fatto sapere che spera quest’anno  di prendere parte a quella che per lui sarebbe la diciassettesima partecipazione in carriera nell’ appuntamento più che classico, storico, del Motor Speedway dell’Indiana.

“Non ho finalizzato alcun accordo ancora” – rivela i suoi piani – “La salute dell’economia mondiale per giunta non aiuta affatto. Per lo stesso motivo ci sono piloti che in teoria dovrebbero correre tutto l’arco di una  stagione intera e che invece saranno costretti a rimanere  appiedati o senza contratto. Se mi sarà data un’ opportunità in tal senso ben venga, ma è chiaro che non cadrà dal cielo. Sono determinato ad ottenerla. Vedremo in futuro comunque”.

Chi vorrebbe partecipare e chi, per il rovescio della medaglio, declina suo malgrado. Uno di questi è AJ Allemendinger, vecchia conoscenza del campionato Champ Car, ora impegnato in Nascar. Il team Richard Petty Motorsport ha raggiunto un accordo di sponsorizzazione che permetterà ad Allmendinger di partecipare ad ulteriori cinque eventi nell’arco di questa stagione. Un impegno dunque a tempo pieno – ” Indianapolis era una opzione eventuale che tenevo in disparte. Se non avessi corso in Nascar probabilmente avrei tentato di parteciparvi. Però d’altro canto il richiamo e la volontà di correre a Charlotte (gli eventi sono concomitanti ndr) e nella 600 miglia erano sirene troppo pressanti”.

MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image