Indycar – Scott Sharp spera di partecipare alla 500 Miglia 2009

0

delphi-sharp

Scott Sharp spera di tornare a calcare le scene della Indycar Series. Il pilota del Connecticut, dopo il l’addio tumultuoso dato alla serie ed al suo ultimo team, Rahal-Letterman, è intenzionato a partecipare alla prossima 500 Miglia di Indianapolis.

Il campione IRL 1996 (titolo che condivide assieme a Buzz Culkins) fa sapere – “Vorrei davvero esserci, il mio primo obiettivo è trovare la giusta sponsorizzazione e qualcuno che mi conceda una vettura. Se questa poi sarà competitiva è un altro paio di maniche. Vedremo l’evolversi della vicenda, io sono fiducioso”.

Scott Sharp ha debuttato nel campionato CART nel 1993, una sola gara con una
Penske PC-22, poi una stagione completa nel 1994 di apprendimento  senza risultati eclatanti. Nel 1995 disputa solamente la 500 Miglia di Indianapolis, evento valido anche per il titolo USAC. Nel 1996 approda in IRL con il team Foyt, lo stesso che un anno prima gli aveva garantito una vettura per la gara dell’Indiana.  Nelle tre gare disputatesi, Orlando, Phoenix ed Indianapolis  alterna una Lola T9500 ad una Lola T9400. Nel 1997 è appoggiato dalla sponsorizzazione “Conseco”, ma la stagione è alquanto tribolata: vince a Loudon, e finisce anzitempo la stagione ad Indianapolis.Utilizza tre telai differenti e nelle gare, poche disputate, è costretto a molti ritiri. Ad Indianapolis cambia la G-Force incidentata nelle libere, per correre e qualificarsi in pole con una Dallara. In gara appena dopo il via è subito coinvolto in un incidente che pone fine alla sua stagione.

A partire dal 1998 inizia la storica collaborazione con il neonato team “Kelley Raacing” con lo sponsor  “Delphi”. Dal 1998 al 2004 Scott Sharp conquista otto vittorie e quattro pole positions compresa quella nella 500 Miglia di Indianapolis del 2001. E’ ininterrottamente fra i top drivers della IRL fino al 2003 quando l’arrivo di scuderie e piloti provenienti dalla CART riduce le speranze di vittoria del piccolo ma combattivo team. Nel 2005 dopo lo scioglimento della scuderia , passa al team “Fernandez Racing” assieme allo sponsor “Delphi” che continua a colorare la Dallara di Sharp con il tris di colori giallo-nero-rosso. Vince in Kentucky a Sparta nell’anno del titolo di Wheldon.

Per la stagione 2007 si accorda con Rahal-Letterman e guida una Dallara nero-verde sponsorizzata dalla “Patron”. Jeff Simmons il suo compagno di scuderia viene sostituito da Ryan Hunter-Reay in occasione dell’appuntamento di Watkins Glen. I suoi migliori risultati stagionali sono un terzo posto ad Iowa replicato a fine stagione nella difficile e lunga gara del Michigan. Un’altro acuto è rappresentato dalla pole position fatta segnare nell’ovale di Forth Worth in Texas.

MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image