ALMS e LMS – Alcune rinunce per Spa e Le Mans

0

2597247665_aa2a6544091

 

Nelle giornate successive alla 1000 km di Catalogna per la LMS e della corsa cittadina di St Petersburg per l’ALMS, il pensiero dei proprietari di scuderie e dei piloti è rivolto alla pianificazione del proseguio della stagione. Iniziano ad arrivare infatti i comunicati ufficiali rivolti a presenze o defezioni per le prossime gare, in particolare è giunta la notizia che alla 1000 km di Spa Francorchamps parteciperanno solamente due Peugeot 908 Hdi della Peugeot Sport (categoria LM P1) e che alla 24 ore di Le Mans non prenderà parte l’Epsilon Euskadi Judd del team basco Epsilon Euskadi sempre in classe LM P1.

Entrando nel cuore della vicenda, c’è da segnalare che Peugeot Sport ha in un certo senso cambiato idea rispetto ai programmi annunciati alla fine del mese di Febbraio, infatti avevano intenzione di preparare la 24 ore di Le Mans portando ben tre 908 Hdi a Spa, quale probante verifica generale della forma delle vetture. Però, sottolinea il direttore di Peugeot Motorsport Olivier Quesnel, quanto accaduto alla 12 ore di Sebring ha spinto la casa francese ad impegnarsi maggiormente nello sviluppo tecnico nella factory, delegando così a solo due vetture l’esperienza agonistica nelle Ardenne. A prender parte alla 1000 km belga sanno quindi la Peugeot 908 Hdi #7 guidata da Christian Klien, Nicolas Minassian e Simon Pagenaud e la macchina gemella #9 affidata a David Brabham, Marc Gene ed Alexander Wurz.

La scuderia Epsilon Euskadi ha comunicato che il suo prototipo di categoria LM P1 Epsilon Euskadi Judd, inserita nella lista dei 55 invitati a Le Mans, non parteciperà alle prove libere obbligatorie del prossimo 10 Giugno. Inoltre il team basco ha preso la decisione di ritirare anche la seconda vettura, iscritta come quinta vettura “di riserva” per la classica della Sarthe. Il posto lasciato libero dalla seconda Euskadi Judd fra le riserve, in base al regolamento ACO, dovrebbe venir preso dalla Porsche 911 GT3 RSR dell’Endurance Team China di categoria LM GT2. Poi, dal 22 Maggio prossimo, non sarà più possibile apporre modifiche al parco vetture “di riserva” con nuovi inserimenti.

A presto per nuovi aggiornamenti sui preparativi per le prossime gare.

                                      C.J.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image