Formula Uno – La McLaren rischia sanzioni pesanti

0

061

Bernie Ecclestone ha dichiarato che la McLaren potrebbe essere esclusa dal mondiale 2009. Secondo il boss della Formula Uno potrebbe essere questa la punizione che il Consiglio Mondiale del Motorsport infliggerà il prossimo 14 aprile alla scuderia di Woking a seguito dei fatti del Gp d’Australia.

Tra le accuse oltre a quelle di aver deliberatamente ingannato i commissari di gara sul sorpasso di Lewis Hamilton ai danni di Jarno Trulli in regime di Safety Car, anche quella di aver gettato discredito sulla F1.

Ricordiamo che a seguito di questa vicenda Hamilton è stato penalizzato con l’esclusione dal risultato del gran premio australiano, punizione a cui è seguita una conferenza stampa di scuse e Dave Ryan storico direttore sportivo della squadra, è stato licenziato perché considerato il principale responsabile della menzogna.

“Dobbiamo capire meglio che cosa è successo”, ha detto Ecclestone al Daily Express.” Si tratta di aver rubato un punto e una posizione che valgono soldi, quindi sarebbe una vera frode, anche se sono sicuro che tutto è partito innocentemente, senza pensare alle conseguenze”. E a proposito della possibile punizione aggiunge, “È una cosa terribile che un team venga estromesso dalle gare. Ma può succedere.” Un ultimo pensiero ai trascorsi della squadra anglo-tedesca, “ Non è passato molto tempo da quando la McLaren si è trovata davanti al Consiglio e non è bello per nessuno tornarci così in fretta per un caso analogo”.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image