Indycar – Ryan Hunter-Reay a Long Beach con “William Rast”

0

rast-rhr

A Long Beach, fra una settimana, la Vision di Hunter-Reay recherà un nuovo schema cromatico grazie all’apporto del marchio “William Rast”. Lo scorso anno il logo di questo sponsor aveva accompagnato la Dreyer&Reinbold di Townsend Bell in alcune gare tra cui la 500 Miglia di Indianapolis. Allora i colori furono il verde oliva e l’arancio, per Hunter-Reay ci sarà una combinazione fra il rosso, il nero ed il bianco. Pressocchè immutato lo schema. La Vision n°21 recherà anche i suoi classici sponsors del 2009, la “Izod” e la “Sonax”.

La notizia dello scorso anno.

La vettura Dreyer&Reinbold n.99 di Townsend Bell ha debuttato nelle libere del martedi’ con una nuova livrea color verde militare ed arancio. L’idea per stessa ammissione del pilota è nata da un incontro con il cantante Justin Timberlake in occasione di un evento kartistico.
” Ero impegnato in una gara di kart in California, con Timberlake ed alcuni suoi amici per un paio di settimane. Indossavamo cappelli della linea William Rast, ed abbiamo pensato che un colore verde militare non stesse poi tanto male addosso ad una vettura di Indycar. Cosi’ ho chiamato Dennis Reinbold e quella che era una semplice idea si è concretizzata. La gente è contenta di questo strano abbinamento, a loro piace, in effetti questo abbinamento di colori rende la vettura quasi un veicolo “da combattimento” eheh .. E’ originale come idea rispetto alle altre vetture, sono uscito fuori dagli schemi. Sicuramente è una vettura che si fa notare senza patemi.”william-rast-vision

MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image