WRC – La Citroen muove i primi passi verso l’ibrido

0

0citroenc4wrchymotion4_21

Anche il modo dei rally si sta avvicinando alla tecnologia “pulita”. Dopo aver presentato allo scorso salone di Parigi una C4 versione ecologica, la casa francese sta portando la tecnologia ibrida nel mondo dei rally. Proprio in questi giorni la Citroen sta testando una nuova C4 WRC a propulsione ibrida, che permette alle macchine di ridurre le emissioni nocive.

Questa nuova macchina dispone di 990-celle, batterie da 125kw e un motore elettrico, che scarica l’energia accumulata alle ruote posteriori.

Il sistema puo essere paragonato al KERS utilizzato in Formula1, il calore generato dalla frenata non viene disperso ma trasformato in energia elettrica, che va a fornire potenza ad un motore elettrico che garantisce un surplus di cavalli quando il pilota attiva il sistema.

L’ingernere Didier Raso  si occupa della progettazione della nuova vettura:

“La Citoren Racing ha voluto dimostrare la sua capacità nell’  importare questa nuova tecnologia anche nel WRC, cosi che se in futuro dovesse essere permesso l’utilizzo di queste nuove componenti il nostro team avrà delle solide basi su cui lavorare”

La Citroen ha affidato la vettura a Sordo, che l’ha provata su un tratto asfaltato:

” Avendo maggiore peso al posteriore il comportamento della vettura è leggermente diverso rispetto ad una C4 WRC standart. Siamo in grado di scegliere il momento in cui possiamo attivare il sistema e aumentare la coppia durante l’ accelerazione, l’effetto è impressionante. ”

c4-wrc-hymotion4_tecnica

Dario Imbesi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image