Formula1 – Una gara in salita per Lewis Hamilton

0

hamilton

Dopo una gara in condizioni estreme e una grande rimonta macchiata da parecchi errori di guida Lewis Hamilton nel GP cinese è riuscito a classificarsi sesto, dietro al compagno di squadra Hekki Kovalainen.

Il team si è complimentato con il campione del mondo per la sua guida aggressiva e spettacolare, anche se ne è rimasto deluso sapendo che con qualche errore in meno avrebbe potuto ottenere un risultato migliore.

“E’ stata una gara molto dura sin dall’inizio,  la visibilità era molto scarsa, non si riusciva a vedere quasi niente.Amo guidare sotto la pioggia,  ma non sono riuscito a dare il massimo”

“Dopo la gara molte persone si sono congratulate con me della mia performance, anche se avrei potuto dare qualcosa in più.”

Lewis pensa che senza errori sarebbe riuscito ad arrivare a podio:

“Avrei potuto fare meglio, per la squadra questo è un buon risultato sia io che Heikki siamo arrivati a punti, analizzando la mia gara da fuori sono sicuro che senza errori avrei potuto lottare per il podio.”

La Mclaren continuerà a portare avanti lo sviluppo tecnico della vettura, per il Bahrein sono previsti nuovi aggiornamenti aereodinamici:

“In Bahrein avremo nuove parti per la monoposto, speriamo di fare progressi per poter tornare al top”

“Non ho mai pensato che un giorno sarei stato felice di entrare in Q3, quello è il risultato di un lavoro duro di sviluppo del team, e speriamo di riuscire a continuare questa progressione.”

Dario Imbesi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image