“Il Diario” – Il nuovo appuntamento di Eracemotorblog

0

ap

Ciao a tutti! Mi chiamo Alessandro Giandelli, ho 25 anni e vivo a Monza a pochi passi dall’autodromo, e come prevedibile sono un appassionato di motori, come tutti voi. Nel corso di questi ultimi anni ho potuto conoscere e scoprire vari team ed altre categorie che fino a qualche anno fa ignoravo. Nei pressi di Monza sono presenti vari team, che ora come non mai, sentono questa crisi, sia per investire sia nel trovare piloti; sempre meno invogliati a correre per l’assenza di budget.

Da poco tempo conosco Andrea Barbieri, titolare del team AP MOTORSPORT, e il suo team questa stagione correrà nel F2000 Light (domenica ci sarà la prima gara a Magione). Sono rimasto molto sorpreso quando, descrivendomi gli ultimi anni disputati nei vari campionati (Renault 2000 italiano e svizzero), mi ha presentato questa categoria ed i suoi numeri. Intanto va sottolineato subito che, parlando di formula è la meno costosa e una delle meno costose in generale, tant’è che gli iscritti al campionato di quest’anno sono ben 28. Oltre tutto è un vero e proprio campionato pluri marche, praticamente l’unico delle formule (eccetto la F1). Sono ben tre le marche che saranno presenti quest’anno: Tatuus, Dallara e Gloria; motorizzate rispettivamente Renault, Opel e Kawasaki. Le Dallara sono le stesse che vengono utilizzate nell’italiano di F.3 ma con gomme più piccole, mentre le Tatuus, utilizzate anche dal team AP MOTORSPORT, sono le stesse impegnate nel Renault 2000 italiano. A proposito di campionato italiano di F.Renault, due domeniche fa a Monza, ha debuttato il sedicenne Federico Scionti, vice campione del 2000 Light del 2008 ed ex pilota AP. Altra caratteristica del campionato è il mix di età dei partecipanti: si passa dal quindicenne al senior di 40 anni.

Questa stagione il team di Desio porterà in pista due debuttanti nella categoria: Luca Mingotti e Paolo Viero. Luca già ha svolto parecchi collaudi e ad ogni occasione ha saputo migliorarsi quindi dovrebbe essere leggermente avvantaggiato rispetto al compagno. Il team manager Andrea Barbieri è comunque fiducioso, sperando di potersi piazzare entro i primi dieci a Magione.

Notizia dell’ultima ora riguarda il montepremi: chi vince il campionato avrà modo di fare un test con una Formula Euroseries messa a disposizione da Coloni Motorsport, mentre il team vincente gli verrà regalato un furgone più altri benefit tecnici. Chiunque voglia saperne di più sarò felice di rispondervi. Nel mentre, per chi volesse seguire il campionato, ecco il calendario.

 

Ciao 

 

26 aprile              MAGIONE            

24 maggio            IMOLA                   

5 luglio               MAGIONE  

2 agosto             VARANO 

13 settembre       ADRIA  

25 ottobre           MISANO

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image