Indycar – Molte novità (piloti e sponsors) in vista del Kansas

0

power5

E’ stata diramata la lista dei partecipanti alla gara del Kansas che si terrà nel prossimo fine settimana. Le novità più importanti riguardano innanzitutto l’assenza dalla gara del team Conquest, come già preannunciato ufficiosamente nella giornata di ieri; la presenza di Sarah Fisher al debutto quest’ anno con la sua scuderia personale; l’assenza di Darren Manning nelle vesti di pilota del team Aj Foyt Racing; l’assenza di una seconda monoposto per il team 3G. In più la Penske ha deciso di “tagliare” Will Power nonostante l’ottima prestazione fornita in California. Non ci sarà dunque una Penske Verizon anche in Kansas.

Per quanto riguarda la Conquest, ciò significa che non vedremo Alex Tagliani nel prossimo appuntamento. Sarah Fisher, correrà invece la prima delle sue sei gare stagionali. AJ Foyt Racing correrà con due piloti: mentre del primo sappiamo il nome, Vitor Meira, del secondo non è fatta menzione ed infatti è presente la sigla “TBA”. Possiamo al proposito ipotizzare diverse soluzioni, addirittura un impiego di Alex Tagliani, o il debutto stagionale per uno fra Oriol Servia e Townsend Bell (entrambi comunque molto vicini a firmare un accordo per correre con KV Racing), o addirittura Buddy Rice. Quest’ultimo si trova per la prima volta senza volante dopo che la Rubicon, team per il quale aveva firmato in inverno, ha dismesso le sue speranze di prendere parte alla stagione ed alla 500 Miglia di Indianapolis. Molto probabile anche il nome di Aj Foyt IV,  nipote del proprietario del team, pilota rimasto senza un volante dopo il “taglio” subito a fine 2008 da parte della Vision Racing.

Non ci sarà neanche il compagno di scuderia di Stanton Barrett nel team 3G. Il nome di Thomas Scheckter non è più di attualità nonostante si fosse quasi annunciato un accordo ufficiale per Long Beach. Il pilota sudafricano, sue stesse parole, è intenzionato “almeno” a prendere parte alla 500 Miglia di Indianapolis. Una speranza, quella del pilota che non ha ancora un valido fondamento concreto e reale. Tutti noi ci auguriamo che possa questa volta andare tutto per il verso giusto.

La decisione di Roger Penske di non far correre Will Power è dovuta a problematiche di natura economica.

Nuovo sponsor per Franchitti in occasione della prima gara stagionale su tipologia ovale. Sulla livrea della Ganassi n° 10 sarà infatti presente il logo ed i colori della “Nicorette”, azienda produttrice di prodotti che tentano di aiutare i fumatori di tabacco a dismettere il loro vizio.

In più Andretti Green ha rinnovato l’accordo con lo sponsor “Dr.Pepper/Snapple”. A Long Beach la Dallara n°11 di Kanaan si era colorata di bianco-rosso in omaggio al nuovo partner temporaneo. Ora sembra che sia stato finalizzato un contratto secondo il quale i loghi dello sponsor saranno presenti sulla vettura di Marco Andretti nelle vesti di partner principale in dieci appuntamenti fra i quindici restanti, tra cui  Kansas ed Indianapolis. La livrea di Marco Andretti in Kansas recherà i loghi della “Venom Energy Drink”, prodotto dell’azienda suddetta.

MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image