A1Gp – Feature Race – Carroll fa doppietta e vince il campionato

0

0e6e1hd09wtvup0anux350xg6d1c_600

Adam Carroll e l’Irlanda sono i campioni della quinta stagione dell’A1GP, la serie per nazioni, che dopo tante controversie e variazioni di calendario, cala il sipario oggi sul circuito di Brands Hatch. Dopo aver conquistato gara 1, e la vetta della classifica, Carroll ha fatto sua anche gara 2, vincendo il titolo.Beffata così la Svizzera che inizialmente conduceva il campionato, giunta terza alla fine.

Alla partenza del giro di ricongizione qualche problema per il malese Lim, mentre nel posizionamento in griglia sbaglia posizione il sudafricano Van Der Merwe. Viene effettuato un secondo giro di formazione. Allo spegnarsi dei semafori il poleman scatta senza problemi, mentre alla prima curva il cinese Cheng perde la monoposto in testacoda coinvolgendo l’Indiano Khartikeyan e lo statunitense Hildebrand che riuscirà però a ripartire mentre gli altri si insabbiano. Nel caos si avvantaggiano Albuquerque, e Liuzzi che guadagna otto posizioni.

All’uscita della safety car Carroll conduce davanti al monegasco Piccione, mentreDuran gli si fa sotto. Al sesto giro la Francia lamenta problemi tecnici, mentre al settimo giro la battaglia tra Australia e Nuova Zelanda si conclude con l’uscita di Bamber alla Westfield. Al nono giro si apre la pit lane per il pit stop obbligatorio, ed il primo ad entrare è l’irlandese, seguito dal portoghese Albuquerque. Il monaco passa così in testa, ma la scelta di effettuare il pit per ultimi non darà i risultati sperati, precipitando fino al quinto posto. Dietro l’inglese Clarke inanella giri veloci superando l’australiano Martin ed il messicano Duran. Carroll accumula quasi otto secondi di distacco tra se ed il secondo, mentre Liuzzi si trova in nona posizione.

Al ventisettesimo giro il tedesco Ammermuller saluta la compagnia per problemi elettronici, mentre Lim esce alla curva Druids. Nella second afase di pit stop si ripete il copione precedente, con Carroll che entra per primo, seguito dallo Svizzero Jani che non può lasciarselo scappare. L’irlandese perde però qualche secondo nel cambio gomme, senza farsi superare da Jani, mentre albuquerque perde la posizione sul team monegasco. Carroll si ritrova in testa e conduce fino al traguardo, seguito da Bleekemolen e Jani. Per l’Irlanda è il primo titolo nell’A1Gp e l’unica squadra ad aver ottenuto una doppietta nella stagione 2008/09, ormai conclusa.

Brands Hatch, feature race

 1 – Irlanda – Adam Carroll – 49 giri
2 – Olanda – Jeroen Bleekemolen – 10.156
3 – Svizzera – Neel Jani – 13.564
4 – Monaco – Clivio Piccione – 14.293
5 – Portogallo – Filipe Albuquerque – 16.484
6 – Messico – Salvador Duran – 21.810
7 – UK – Dan Clarke – 23.409
8 – Australia – John Martin – 24.493
9 – Italia – Vitantonio Liuzzi – 46014
10 – Francia – Nicolas Prost – 49094
11 – Sudafrica – Alan Van Der Merwe – 1:13.905
12 – Libano – Daniel Morad – 1:16.257
13 – Indonesia – Satrio Hermanto – 1 giro
14 – USA – JR Hildebrand – 1 giro

Ritirati
1° giro – India – Narain Karthikeyan
1° giro – Cina – Congfu Chen
7° giro – Nuova Zelanda – Earl Bamber
26° giro – Germania – Michael Amermuller
28° giro – Malesia – Aaron Lim

Classifica di campionato

1. Irlanda 112; 2. Svizzera 95; 3. Portogallo 92; 4. Olanda 75; 5. Francia 47; 6. Malesia 42; 7. Australia, Nuova Zelanda 36; 9. Monaco 35; 10. Regno Unito 28

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image