NASCAR – Compleanno vincente per Kyle Busch

0

rpm_a_busch02_600

Kyle Busch si risolleva dopo un paio di gare anonime e, nel giorno del suo compleanno, conquista la Crown Royal 400 disputata sabato notte al Richmond International Raceway. “E’ veramente emozionante vincere il giorno del mio compleanno“, ha detto Busch. “Io e la mia squadra abbiamo sofferto un po’ in queste ultime settimane. E’ stata una lotta per noi – non abbiamo finito dove volevamo nelle ultime gare.” Kyle Busch eguaglia così Cale Yarborough nella particolare statistica di unico pilota ad aver vinto una gara nel giorno del proprio compleanno. Il momento decisivo è arrivato all’ultimo restart, a 25 giri dalla fine, quando Busch è riuscito ad avere la meglio su Jeff Gordon, che da quel momento ha perso diverse posizioni a causa del decadimento di prestazioni delle sue gomme, che aveva cambiato l’ultima volta al giro 274 (su 400). Alla fine ha terminato all’ottavo posto, consolandosi almeno con la ritrovata leadership in campionato. Altra buona prova del neonato team Stewart-Haas Racing, che ha piazzato il co-proprietario Tony Stewart al secondo posto e il suo compagno di squadra Ryan Newman al quarto. In mezzo a loro ha terminato Jeff Burton, terzo nonostante un testacoda. Chiude la top5 Mark Martin, anch’egli in rimonta dopo una toccata nelle prime fasi di corsa. Continua il buon momento di Sam Hornish, che nel giro di tre settimane ha ritoccato due volte il suo career-high, che ha terminato al sesto posto, che segue il nono di Phoenix e la buona prova di Talladega, dove si trovava nelle top10 prima di essere messo ko nel maxi-incidente del finale. Termina nella top10 anche Juan Pablo Montoya, decimo. Per il secondo anno consecutivo Danny Hamlin (che ha passato la sua infanzia a circa venti minuti dal circuito) ha condotto il maggior numero di giri in testa senza vincere la corsa. Dopo aver comandato per 184 giri, un problema al pit lo ha rallentato, relegandolo al quattordicesimo posto finale.

Classifica finale:

Pos. Driver Make
1. Kyle Busch Toyota
2. Tony Stewart Chevrolet
3. Jeff Burton Chevrolet
4. Ryan Newman Chevrolet
5. Mark Martin Chevrolet
6. Sam Hornish Jr. Dodge
7. Jamie McMurray Ford
8. Jeff Gordon Chevrolet
9. Casey Mears Chevrolet
10. Juan Montoya Chevrolet

Classifica del campionato:

Pos. +/- Driver Points Behind
1. +1 Jeff Gordon 1441 Leader
2. -1 Kurt Busch 1431 -10
3. +1 Tony Stewart 1402 -39
4. +1 Denny Hamlin 1321 -120
5. +1 Kyle Busch 1314 -127
6. -3 Jimmie Johnson 1290 -151
7. +2 Jeff Burton 1257 -184
8. — Clint Bowyer 1212 -229
9. -2 Carl Edwards 1204 -237
10. +3 Ryan Newman 1198 -243
11. -1 Greg Biffle 1193 -248
12. — Matt Kenseth 1187 -254

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image