Indycar – “Boost Mobile” veste d’arancio Danica

0

patrick

“Boost Mobile”, questo è il nome del nuovo sponsor di Danica Patrick. L’accordo è giunto grazie ad una collaborazione fra Motorola Inc. (quello che l’ha “vestita” per più di due anni in AGR) e la compagniaa “NYSE” (comparso a tempo debito sulla livrea di Marco lo scorso anno).

Danica ha svelato la nuova livrea della Dallara n°7 lo scorso 1 Maggio compiendo alcuni giri di dimostrazione sull’asfalto dell’ aeroporto di Indianapolis, località  sede del prossimo appuntamento del campionato. Uno schema non molto differente da quello che ha da poco abbandonato (forse temporaneamente), il celeste che sfumava nel nero sostituito da un arancio  che vagamente ricorda quello della n°27 di Dario Franchitti nell’anno del titolo IRL. Fatto sta che forse come sponsor primario, ovvero come secondario, la scritta “Boost Mobile” campeggerà sulla livrea per il resto della stagione.

“Danica Patrick  è la testimonial perfetta per il marchio Boost Mobile, perchè questo rispecchia alcune sue caratteristiche:  la non convenzionalità, l’ aggressività, l’astuzia,  la volontà di essere al top” – le parole di Matt Carter, presidente dell’azienda. “Boost Mobile ha una lunga storia di partnerizzazione con Motorola e siamo contenti che questa opportunità ci venga data dalla Andretti Green per far conoscere ulteriormente il nostro marchio”.

“La consapevolezza di avere un supporto solido e florido dal punto di vista finanziario come  il binomio Boost/Motorola è la spinta migliore per accrescere la mia fame di vittoria. Il loro spirito di competizione si accorda amabilmente con la mia carica agonistica pronta ad esplodere,  e ciò aiutare la AGR a scalare un ulteriore gradino verso una maggiore solidità economica” – le dichiarazioni di Danica.

Fin dal 2007 Motorola è stato lo sponsor principale della vettura di Danica in Indycar ed ha provveduto a fornire tecnologie di comunicazione per la quaterna di vetture del team. Il marchio, presente da protagonista assoluto nelle competizioni a ruote scoperte da più di dieci anni, è compagno di viaggio del team Andretti-Green da circa sei stagioni. Continuerà ad esserlo ancora.

“Per Motorola, partners come Boost Mobile e Danica Patrick/Andretti Green Racing sono la chiave per il successo dell’azienda” – fa sapere Jean-Pierre Le Cannellier,  direttore esecutivo della Motorola Inc. nel Nord-America. ” Siamo emozionati come sempre da qualche anno a questa parte, ogni qual volta si corre qui ad Indianapolis”.

MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image