NASCAR – Reutimann vince una tormentata Coca Cola 600

0

4

David Reutimann ha conquistato la prima vittoria in carriera, approfittando dell’accorciamento della Coca Cola 600 a causa della pioggia. La corsa, che si disputa sull’ovale di Charlotte, è stata prima rinviata dalla domenica al lunedì a causa della pioggia ininterrotta, ed in seguito e stata tormentata da una leggera pioggia il lunedì che ne ha poi portato l’accorciamento a 227 giri sui 400 in programma. Così anche la seconda gara più prestigiosa in calendario è stata accorciata, così come successo per la Daytona 500. “Non è stata certo la più bella delle vittorie, ma qualcuno doveva vincere“, ha detto Reutimann. “Quando pensi alla tua prima vittoria, te lo aspetti in modo diverso. Ma ottenere una vittoria qui è così difficile che la si prende in tutti i modi possibili.” Reutimann, 39 anni, ha vinto la gara quando, in quel momento quattordicesimo, lui e il suo crew chief Rodney Childers hanno deciso di non seguire il resto del gruppo al pit nel corso di una caution 22 giri dopo la metà gara. La corsa aveva raggiunto il punto in cui se fosse stata arrestata di nuovo per la pioggia sarebbe stata dichiarata conclusa. Reutimann ha così preso la leadership, con il pole-sitter Ryan Newman e Robby Gordon alle sue spalle, mentre il resto del gruppo è andato a rifornire. Egli non è rimasto in testa per un solo giro sotto bandiera verde, ma è rimasto davanti per i cinque giri di caution che sono seguiti prima che la corsa fosse stoppata per la terza volta e dichiarata conclusa.

Kyle Busch ha dominato l’evento, rimanendo in testa per 173 dei 227 giri disputati. “Contro il tempo non si può fare davvero nulla. Sapevamo che stava arrivando la pioggia, sapevamo che era qui, ma non eravamo in grado di rimanere in pista per più di cinque giri anche con la caution“, ha detto Busch. “Fortunatamente quasi tutti gli altri erano nelle nostre stesse condizione, così non abbiamo perso molto terreno. Il n.99 (Edwards) e il n.83 (Vickers), hanno cambiato solo due pneumatici, e questo li ha portati davanti a noi. Per il resto abbiamo perso solo due posizioni e siamo arrivati sesti.” Il vincitore dello scorso anno Kasey Kahne è un altro dei delusi, essendo proprio in scia a Busch quando è uscita l’ultima bandiera gialla. Entrato ai box, ha concluso settimo. Completano la top ten Juan Pablo Montoya, ottavo, il migliore dei rookie Joey Logano, nono, e il vincitore di Daytona Matt Kenseth, decimo.

Classifica finale:

Pos. Driver Make
1. David Reutimann Toyota
2. Ryan Newman Chevrolet
3. Robby Gordon Toyota
4. Carl Edwards Ford
5. Brian Vickers Toyota
6. Kyle Busch Toyota
7. Kasey Kahne Dodge
8. Juan Montoya Chevrolet
9. Joey Logano Toyota
10. Matt Kenseth Ford
Classifica del campionato:

Pos. +/- Driver Points Behind
1. — Jeff Gordon 1722 Leader
2. — Tony Stewart 1678 -44
3. — Kurt Busch 1607 -115
4. — Jimmie Johnson 1594 -128
5. — Denny Hamlin 1575 -147
6. +1 Kyle Busch 1540 -182
7. +1 Ryan Newman 1538 -184
8. -2 Jeff Burton 1472 -250
9. +1 Matt Kenseth 1460 -262
10. -1 Greg Biffle 1448 -274
11. +1 Carl Edwards 1431 -291
12. -1 Mark Martin 1428 -294

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image