F3 Euro Series- Lausitzring, gara 2: vince Vietoris

0

 

 

 

 

127823

 

 

Con la griglia di partenza invertita, Christian Vietoris accede comodamente alla vittoria, partendo dalla pole e guidando la gara dall’inizio alla fine. Grande prova di costanza e maturità anche tattica da parte del pilota tedesco di Mucke, capace di portare avanti una gara gestendo il vantaggio anche quando verso metà gara la vettura ha perso leggermente potenza rispetto agli avversari.  Dietro di lui Roberto Merhi, capace di mettere la sigla positiva ad un fine settimana difficile; il pilota spagnolo per tutta la gara ha tenuto testa alla pressione di  Sam Bird, infine giunto terzo al traguardo. Costante Brendon Hartley che conclude al quarto posto come in gara1 e si porta avanti in classifica con punti preziosi.Preziosa anche la prestazione di Mika Maki che comunque conquista punti importanti.

Sfortunata la gara per il duo art ART Jules Bianchi e Valtteri Bottas, penalizzati con il drive trough per una partenza in anticipo.  Peccato perché entrambi, dalal quarta fila, avrebbero potuto condurre una gara di livello.


La classifica di gara2

 1 – Christian Vietoris (Dallara-Mercedes) – Mucke – 31 giri 40’45″948
2 – Roberto Merhi (Dallara-Mercedes) – Manor – 4″819
3 – Sam Bird (Dallara-Mercedes) – Mucke – 5″769
4 – Brendon Hartley (Dallara-Volkswagen) – Carlin – 11″381
5 – Henki Waldschmidt (Dallara-Mercedes) – SG – 15″701
6 – Mika Maki (Dallara-Volkswagen) – Signature – 28″429
7 – Adrien Tambay (Dallara-Mercedes) – ART – 30″147
8 – Christopher Zanella (Dallara-Mercedes) – Motopark – 31″307
9 – Marco Wittmann (Dallara-Mercedes) – Mucke – 34″323
10 – Atte Mustonen (Dallara-Mercedes) – Motopark – 37″634
11 – Esteban Gutierrez (Dallara-Mercedes) – ART – 38″320
12 – Jean Karl Vernay (Dallara-Volkswagen) – Signature – 39″572
13 – Valtteri Bottas (Dallara-Mercedes) – ART – 42″119
14 – Jules Bianchi (Dallara-Mercedes) – ART – 43″357
15 – Jake Rosenzweig (Dallara-Volkswagen) – Carlin – 52″259
16 – Pedro Enrique (Dallara-Mercedes) – Manor – 55″602
17 – Matteo Chinosi (Dallara-Mercedes) – Prema – 1’04″827
18 – Johan Jokinen (Dallara-Volkswagen) – Kolles Heinz – 1’10″060
19 – Carlo Van Dam (Dallara-Volkswagen) – Kolles Heinz – 1’12″564
20 – Andrea Caldarelli (Dallara-Mercedes) – SG – 1’13″165
21 – Basil Shaaban (Dallara-Mercedes) – Prema – 1’30″186
22 – Alexander Sims (Dallara-Mercedes) – Mucke – 1 giro
23 – Stefano Coletti (Dallara-Mercedes) – Prema – 1 giro
24 – Tiago Geronimi (Dallara-Volkswagen) – Signature – 3 giri
25 – Kevin Mirocha (Dallara-Mercedes) – HBR – 5 giri

Giro più veloce: Henki Waldschmidt 1’18″244

Ritirati
17° giro – Alexandre Marsoin
11° giro – Johnny Cecotto
1° giro – Cesar Ramos

 

Classifica
1.Bianchi 18; 2.Merhi, Bird 16; 4.Vernay 15; 5.Vietoris 14; 6.Coletti 12; 7.Bottas, Maki 9; 9.Hartley 8; 10.Waldschmidt 4.

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image