F3 inglese- Rockingham, gara1: Tandy, il pilota ed il cuore

0

127836-vittoria-dedica-a-joe-rockingham-31-maggio-gara1

 

 

 

Nick Tandy vince la sua prima gara in F3, splendido omaggio al fratello Joe, recentemente scomparso. Dopo ottime convicenti prestazioni nei test ed in qualifica, il giovane pilota inglese si conferma in gara 1 con una prestazione di alto livello. Partito dalla terza posizione, prende la testa della corsa già al primo giro, in uscita dalla Deene. Dietro di lui Ricciardo (poleman) e  Van Der Zande si contendono una leadership che porta entrambi al duello (ala danneggiata per Van Der Zande, che concluderà la sua gara dopo nove giri, nonostante ottimi tempi inanellati fino a quel momento; Ricciardo si ritira invece immediatamente) ed al ritiro. A questo punto il pilota inglese di JTR deve solo occuparsi di Marcus Ericsson, tornato da appena metà fine settimana e già capace di imporre la sua presenza ed il ritmo. Con una gara impressionante il pilota JTR domina da inizio a fine segnando la sua prestazione con un ampio vantaggio.

Non manca il colpo di scena per Nick Tandy, che appena passato il traguardo, si ritrova a dover controllare la vettura, con la sospensione ceduta di colpo, per non rischiare di andare a muro convolgendo acnhe gli altri piloti che sopraggiungevano in quel momento.

Un trionfo dedicato ed emozionante. Il grido è uno solo “E’ per te, Joe, questo è per te!”

L’emozione del pilota inglese trapela tutta nel suo tributo personale.

Da sottolineare anche la prestazione di Ericsson e dei suoi compagni Huertas e Nakajima, che portando ad una tripletta speciale il team Raikkonen-Robertson.

1.  Nick Tandy            JTR             M/M  30m57.771s
 2.  Marcus Ericsson       Double R        D/M  +   8.608s
 3.  Daisuke Nakajima      Double R        D/M  +  17.310s
 4.  Carlos Huertas        Double R        D/M  +  18.226s
 5.  Max Chilton           Carlin          D/V  +  18.800s
 6.  Riki Christodoulou    Fortec          D/M  +  19.641s
 7.  Henry Arundel         Carlin          D/V  +  23.176s
 8.  Victor Garcia         Fortec          D/M  +  26.969s
 9.  Wayne Boyd            T-Sport         D/V  +  28.786s
10.  Jay Bridger           Litespeed       M/H  +  32.909s
11.  Daniel McKenzie       Fortec          D/H  +  39.365s
12.  Gabriel Dias          T-Sport         D/H  +  40.662s
13.  Stephane Richelmi     Barazi Epsilon  D/M  +  47.740s
14.  Maxim Snegirev        West-Tec        D/H  +1m04.444s
15.  Victor Correa         Litespeed       S/H  +1m08.315s
16.  Adriano Buzaid        T-Sport         D/V  +    1 giro
 
Ritirati
 
     Walter Grubmuller     Hitech          D/M  21 giri
     Hywel Lloyd           CF              D/H  19 giri
     Renger van der Zande  Hitech          D/M  9 giri
     Daniel Ricciardo      Carlin          D/V  0 giri

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image