WSR – Le Mans, libere 1 e 2 – Lancaster e Team Draco in evidenza

0

MOTORSPORT/WSR BUDAPEST 2009

Nelle sessioni di libere in vista del doppio appuntamento sulla pista francese di Le Mans, si sono alternati al vertice Jon Lancaster ed i piloti del team Draco, che hanno chiuso la seconda sessione con una doppietta.

Nella prima sessione, è stato appunto l’inglese del Comtec a siglare il giro più veloce della Sarthe (tracciato Bugatti), seguito da Edoardo Mortara, tornato in WSR per sostituire Hartley in casa Tech1. Assente nella prima sessione James Walker per problemi fisici che gli hanno fatto passare la notte in ospedale. Al terzo posto si conferma il malese Fauzy, mentre lo segue il portacolori del team di Adriano Morini, Baguette.

Bel decimo posto per Filip Salaquarda. il pilota ceco del team Prema, entrato nella terza tappa aveva fin qui occupato le retrovie. Dietro a Salaquarda troviamo Dani Clos, pilota GP2 giunto in WSR per la concomitanza con la Superleague che vede Valles impegnato a Zolder. Quattordicesimo tempo per Di Sabatino, mentre Leo ottiene nella prima sessione il ventitreesimo tempo.

Nella seconda sessione invece è doppietta del team Draco International. Baguette e Barba occupano infatti le prime due posizioni della classifica di una sessione alterata dalla pioggia. Mentre al terzo posto si conferma Jon Lancaster, va segnalato il quinto posto di Di Sabatino. Il pescarese è stato poco dopo colpito da Marinescu, e non ha potuto così migliorarsi. Sedicesimo posto finale per Salaquarda, mentre dietro di lui si piazza Mortara. Scende di una posizione Leo, che sta maturando esperienza nella sua prima stagione in WSR. Nella seconda sessione siè visto Walker. L’inglese seppur visibilmente malconcio ha girato ottenendo il settimo tempo. 

Le Mans, libere 1

1 – Jon Lancaster – Comtec – 1’27″620 – 24 giri
2 – Edoardo Mortara – Tech 1 – 1’27″751 – 19
3 – Fairuz Fauzy – Fortec – 1’27″808 – 21
4 – Bertrand Baguette – Draco – 1’27″872 – 26
5 – Miguel Molina – Ultimate – 1’27″949 – 20
6 – Marcos Martinez – Pons – 1’28″054 – 24
7 – Chris Van der Drift – Epsilon Euskadi – 1’28″224 – 20
8 – Charles Pic – Tech 1 – 1’28″339 – 21
9 – Jaime Alguersuari – Carlin – 1’28″439 – 24
10 – Filip Salaquarda – Prema – 1’28″469 – 20
11 – Dani Clos – Epsilon Euskadi – 1’28″478 – 21
12 – Oliver Turvey – Carlin – 1’28″525 – 24
13 – Daniil Move – P1 – 1’28″628 – 27
14 – Pasquale Di Sabatino – RC – 1’28″913 – 24
15 – Guillaume Moreau – SG – 1’29″224 – 23
16 – Adrian Zaugg – Interwetten – 1’29″254 – 23
17 – Greg Mansell – Ultimate – 1’29″439 – 22
18 – Sten Pentus – Fortec – 1’29″560 – 20
19 – Julian Leal – Prema – 1’29″759 – 23
20 – Anton Nebilitskiy – SG – 1’30″047 – 21
21 – Marco Barba – Draco – 1’30″122 – 22
22 – Mihai Marinescu – Interwetten – 1’31″446 – 7
23 – Federico Leo – Pons – 1’31″645 – 15
24 – Cristiano Morgado – Comtec – 1’33″164 – 22
25 – James Walker – P1 – no time

Le Mans, libere 2

1 – Bertrand Baguette – Draco – 1’27″883 – 17 giri
2 – Marco Barba – Draco – 1’28″820 – 13
3 – Jon Lancaster – Comtec – 1’29″161 – 17
4 – Oliver Turvey – Carlin – 1’29″217 – 15
5 – Pasquale Di Sabatino – RC – 1’29″264 – 9
6 – Charles Pic – Tech 1 – 1’29″489 – 15
7 – James Walker – P1 – 1’29″564 – 15
8 – Adrian Zaugg – Interwetten – 1’29″709 – 17
9 – Miguel Molina – Ultimate – 1’29″748 – 19
10 – Fairuz Fauzy – Fortec – 1’29″821 – 21
11 – Mihai Marinescu – Interwetten – 1’30″076 – 12
12 – Greg Mansell – Ultimate – 1’30″110 – 20
13 – Guillaume Moreau – SG – 1’30″113 – 20
14 – Sten Pentus – Fortec – 1’30″380 – 14
15 – Jaime Alguersuari – Carlin – 1’30″757 – 11
16 – Filip Salaquarda – Prema – 1’30″831 – 23
17 – Edoardo Mortara – Tech 1 – 1’30″974 – 13
18 – Anton Nebiltiskiy – SG – 1’31″231 – 21
19 – Dani Clos – Epsilon Euskadi – 1’31″412 – 15
20 – Daniil Move – P1 – 1’31″991 – 15
21 – Cristiano Morgado – Comtec – 1’32″193 – 20
22 – Chris Van der Drift – Epsilon Euskadi – 1’32″455 – 17
23 – Julian Leal – Prema – 1’32″543 – 11
24 – Federico Leo – Pons – 1’33″612 – 20
25 – Marcos Martinez – Pons – 1’34″706 – 16

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image