F2 – Brands Hatch, gara 1 – Vince Eng, Soucek incrementa

0

dne0918jy141

Nonostante la partenza non impeccabile, Philip Eng ha dominato la prima gara in terra inglese della nuova F2. Secondo posto per andy Soucek. Lo spagnolo si è accontentato della seconda piazza che gli nconsente comunque di allungare in campionato.

Al via Eng prende il comando, seguito da Soucek. Vasiliauskas salta Surtees e si porta subito in terza posizione. Da dietro recuperava Bortolotti, partito penultimo. Hegewald compie un testacoda in uscita di curva nel tentativo di effettuare un sorpasso. Al quattordicesimo passaggio, Hohenthal parcheggiava la sua monoposto in posizione pericolosa a causa, ancora una volta, di problemi tecnici. I commissari mandano in pista la safety car per la rimozione della vettura. Al re-start cominciano gli errori da parte di diversi piloti. Il primo è stato Vasiliauskas che è andato lungo alla prima curva gettando una terza posizione subito colta al volo da Surtees. Bortolotti durante il suo recupero mette due ruote sull’erba, ma riesce comunque a superare Moore.

Escono di pista anche Clarke, e Hoing. Bortolotti sbaglia e si insabbia terminando la propria gara a pochi metri dalla vettura di Clarke. Alla curva Paddock Hill, Brundle e Ebrahim si agganciano. L’ultimo ad uscire di scena è Joulien Jousse. Il vicecampione della WSR 2008 arriva lungo alla staccata della prima curva e sbatte contro le barriere. Per lui sarà una battuta d’arresto pesante sulla classificsa di campionato.

Battaglieri i due italiani Piscopo e De Marco, che terminano nell’ordine, ottavo e nono. De Marco riuscirà a tenersi dietro un certo Aleshin. Termina in ultima posizione Gandolfi, staccato anche a causa di un escursione sulla sabbia. A Bortolotti rimane la consolazione del giro veloce.

Termina Eng al primo posto, con Soucek al secondo e Surtees al terzo.

Brands Hatch, gara 1

1 – Philipp Eng – 28 giri
2 – Andy Soucek – 0.494
3 – Henry Surtees – 1.694
4 – Robert Wickens – 3.000
5 – Kazimieras Vasiliauskas – 3.271
6 – Carlos Iaconelli – 7.398
7 – Milos Pavlovic – 7.942
8 – Edoardo Piscopo – 8.416
9 – Nicola De Marco – 8.953
10 – Mikhail Aleshin – 12.100
11 – Henri Karjalainen – 12.666
12 – Joylon Palmer – 14.574
13 – Tom Gladdis – 15.072
14 – Natacha Gachnang – 16.636
15 – Tobias Hegewald – 21.503
16 – Jason Moore – 23.532
17 – German Sanchez – 31.820
18 – Pietro Gandolfi – 49.727

Giro veloce: Mirko Bortolotti 1:18.705

Ritirati
26° giro – Julien Jousse
23° giro – Mirko Bortolotti
20° giro – Jack Clarke
17° giro – Arman Ebrahim
17° giro – Alex Brundle
11° giro – Sebastian Hohenthal
5° giro – Jens Hoing

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image