F3 Euro Series- Zandvoort, gara1: vince Bianchi, spicca Bottas

0

f3es_2009-07-18-055

 

 

Sarà la pista, sarà il feeling e la soddisfazione ancora fresca per la vittoria del Master, ma Valtteri Bottas si rivela il vero protagonista di questa gara1 sul circuito di Zandvoort. Il diciannovenne finlandese mette tutta la sua grinta guadagnando fin dal via una posizione e superando il francese Vernay. Al restart è pronto a beffare anche il tedesco Vietoris; se il leader di campionato sembra ormai Bianchi in maniera indiscussa, la certezza fra i rookie è firmata Bottas.

Gara iniziata con l’intervento della safety car a causa di un incidente che subito al via ha coinvolto cinque vetture; collisione fra Tandy, Geronimi, Coletti, Maki e Caldarelli. Sfortunati il finlandese e l’italiano, autori di un’ottima qualifica. (Una seconda volta la safety car è entrata sul finale di gara a causa dell’uscita di Zanella)

Tiene da capo a fine la testa della corsa il pilota di Art, Bianchi, che, nonostante una partenza non eccezionale è capace di mettersi dietro gli avversari e contendenti al titolo. Mentre tutti gli occhi erano puntati su Vietoris e Vernay, il colpo viene però dal compagno di squadra Bottas che con un’abile gestione di gara e dei sorpassi riesce a conquistare il secondo e prezioso gradino del podio.

Molto bene in gara anche Rosenzweig, Waldschmidt e Gutierrez, capaci di mettere pressione per tutta la gara a Vernay; mentre resta un fine settimana sfortunato per Merhi (penalizzato di cinque posizioni nelle prove libere, è costretto ad un drive trough per partenza anticipata).

Bene anche Bird che domani scatterà dalla pole, avendo ottenuto l’ottavo posto. Il pilota inglese, quindicesimo in griglia, è scattato di cinque posizioni al via e sfruttando il vantaggio e i ritiri davanti a sé, è riuscito a guadagnare altre due posizioni.

A completare la top ten Hartley e Mustonen, entrambi promettenti nelle libere del pomeriggio di ieri.

 

E.M.

 

La classifica di gara1
 1. Jules Bianchi               ART           D/M       31m04.337s
 2. Valtteri Bottas             ART           D/M           +2.109
 3. Christian Vietoris          Mucke         D/M           +3.004
 4. Jean-Karl Vernay            Signature     D/V           +4.852
 5. Esteban Gutierrez           ART           D/M           +5.198
 6. Henkie Waldschmidt          SG            D/M           +6.937
 7. Jake Rosenzweig             Carlin        D/V           +7.532
 8. Sam Bird                    Mucke         D/M           +7.701
 9. Atte Mustonen               Motopark      D/M           +8.148
10. Brendon Hartley             Carlin        D/V           +9.273
11. Adrien Tambay               ART           D/M          +10.072
12. Marco Wittmann              Mucke         D/M          +10.596
13. Alexander Sims              Mucke         D/M          +11.302
14. Pedro Nunes                 Manor         D/M          +11.888
15. Johnny Cecotto Jr           HBR           D/M          +15.954
16. Basil Shaaban               Prema         D/M          +16.961
17. Cesar Ramos                 Manor         D/M          +16.966
18. Roberto Merhi               Manor         D/M          +17.386
19. Johan Jokinen               HBR           D/V          +17.838
20. Matteo Chinosi              Prema         D/M          + 1 lap
21. Christopher Zanella         Motopark      D/M         + 5 laps
 
Retirements
 
    Andrea Caldarelli           SG            D/M           9 laps
    Mika Maki                   Signature     D/V           0 laps
    Nick Tandy                  Kolles        D/V           0 laps
    Stefano Coletti             Prema         D/M           0 laps
    Tiago Geronimi
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image