Gp2 – Rigon in Ungheria ci sarà

0

davide-rigon

La GP2 Main Series ritrova uno dei suoi protagonisti: dopo aver presto parte al secondo round della Superleague Formula, Davide Rigon torna a vestire la Dallara-Renault del team milanese Trident per il sesto appuntamento sul circuito ungherese.

Costretto a saltare l’appuntamento tedesco sul tracciato del Nürburgring, il campione di casa Minardi è stato richiamato dal team principal Maurizio Salvadori per proseguire l’avventura nel campionato che ha lanciato tanti campioni verso la Formula 1.

“Sono veramente contento di poter tornare al volante di una GP2. Appena è arrivata la chiamata di Salvadori non ci ho pensato un attimo, accettando subito.” commenta Davide Rigon ai microfoni di Minardi.it “Come sanno ormai tutti io sto correndo a budgets zero e per questo cercherò di dare, come sempre, il 110% per cercare di ripagare la fiducia. In questo modo potremo continuare il nostro lavoro, interrotto solamente in Germania. Gara dopo gara avevamo messo in mostra grandi miglioramenti anche se ci è mancato lo spunto finale per raggiungere la zona punti. Dovremo migliorare la qualifica cercando di entrare nella top ten, per poi giocarci le nostre possibilità nelle due gare. Per quanto riguarda la gara non sarà certamente facile. E’ un pista molto impegnativa in cui è difficile sorpassare con una carreggiata stretta, anche se non ai livelli do Zolder. L’ultima volta che ho corso in Ungheria è stato nel 2007 con la F.3000, l’anno in cui ho vinto anche il titolo.”

Comunicato stampa Minardi.it

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image