WRC- Rally di Finlandia, day1: Hirvonen-Loeb, 1-0

1

2

Quando mancano ormai solo due chilometri alla conclusione della prima giornata del rally Finlandia, nono round del mondiale, Mikko Hirvonen fa il padrone di casa e  mantiene la testa della classifica, grazie alle otto vittorie su nove prove speciali previste dal programma della prima giornata. Il finlandese della Ford Focus però, non riesce a scrollarsi di dosso l’ombra del rivale francese Loeb che, dopo una partenza senza grandi assalti nella mattinata, è riuscito ad approfittare di un paio di incertezze del finnico (rallentato anche dal cerchio anteiore sinistro) per limare il gap che è ora di quattro secondi netti.

 

Più staccato Dani Sordo, sulla seconda Citroen C4 ufficiale: lo spagnolo se la gioca per il podio con Matti Latvala, (Ford Focus) quarto a nove secondi dal pilota di Torrelavega, mentre prosegue nella progressione Kimi Raikkonen, che sale dalla ventesima alla diciassettesima piazza.

 

Il ferrarista al debutto ufficiale in una tappa del mondiale rally al volante di una FIAT Grande Punto Abarth S2000, paga un ritardo di sei minuti dal leader Hirvonen, ma il finlandese, quarto assoluto nella classifica del gruppo N, sorprende tutti per costanza e soprattutto velocità, tanto da essere nella ss9 solo 0.5 secondi più lento del leader del proprio gruppo Juho Hanninen (quattordicesimo invece nella classifica generale).

 

Aggiornamenti nelle prossime ore.

 

FIA – Rally di Finlandia – Classifica dopo la SS9

 

 1.  Mikko Hirvonen      Ford     1h02m51.4s
 2.  Sebastien Loeb      Citroen   +    4.0s
 3.  Dani Sordo          Citroen   +   20.3s
 4.  Jari-Matti Latvala  Ford      +   29.5s
 5.  Matti Rantanen      Ford      + 1m12.7s
 6.  Henning Solberg     Ford      + 1m15.8s
 7.  Mads Ostberg        Subaru    + 1m35.6s
 8.  Jari Ketomaa        Subaru    + 1m37.0s
 9.  Sebastien Ogier     Citroen   + 2m13.2s
10.  Matthew Wilson      Ford      + 2m17.1s

 

Cristina Capruzzi

Condividi in

Autore

1 commento

  1. Vincenzo Carlesimo il

    Grande Kimi, peccato che nella “Killeri 2” è andato contro il muro perdendo la sfida ma soprattutto secondi importanti. Comunque è 17esimo, un ottimo debutto. Vedremo cosa farà domani.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image