F1- Firmato il nuovo Patto della Concordia

0

760105-max300x3001

Il tanto atteso nuovo Patto della Concordia è stato firmato. Nonostante l’annunciato abbandono della Bmw alla F1, i dententori dei diritti commerciali del Mondiale e i team hanno raggiunto un’intesa che sarà valida fino al 31 dicembre 2012.

 In un comunicato la FIA ha reso noto che, ” Dopo l’approvazione del Consiglio Mondiale, nella tarda serata di ieri, il Presidente della FIA Max Mosley, ha firmato il Patto della Concordia 2009, garantendo un rinnovato periodo di stabilità al Mondiale di F1. Il Patto pone le basi per i team che prendono parte al campionato e dividono i proventi commerciali. Il Consiglio Mondiale ha approvato un insieme di regole sportive e tecniche lievemente modificate, accettate sia dalla FIA che dai team, che entreranno in vigore dal 2010″.

Obiettivo principale saranno la continuità con il passato e la riduzione dei costi, “Il nuovo Patto della Concordia, valido fino al 31 dicembre 2012, garantisce la continuità delle procedure previste dal Patto del 1998, con le decisioni assunte da gruppi di lavoro e commissioni, su cui tutti i team hanno diritto di voto prima della ratifica del Consiglio Mondiale. Inoltre, come concordato a Parigi il 24 giugno, i team hanno approvato un’intesa per limitare le risorse, con l’obiettivo di tornare al livello di spese dei primi anni ’90”.  

 

 

 

 

 

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image