ALMS – Quarta vittoria consecutiva per De Ferran

0

alms

A Mid-Ohio, Simon Pagenaud e Gil de Ferran hanno ottenuto la quarta vittoria stagionale, dominando la gara dal primo all’ultimo giro, dopo aver ottenuto pure la pole postion. Alla fine Pagenaud ha dichiarato: “È stato un buon fine settimana, abbiamo preso le decisioni giuste al momento giusto. L’auto è ha avuto un comportamento perfetto; mentre guidavo avevo un grande sorriso.” I rivali del team Highcroft Racing non sono mai stati un problema, anche a causa di un contatto tra Scott Sharp e una Porsche di classe GT2. David Brabham ha poi tentato inutilmente di rifarsi sotto a De Ferran quando è arrivato il suo turno di guida. “Oggi non abbiamo ottenuto il risultato che speravamo“, ha detto Brabham. “Il danno derivato dal contatto di Scott ha reso l’auto quasi inguidabile. Abbiamo fatto alcuni aggiustamenti alla pressione dei pneumatici per il secondo stint, ma non vi era nulla che potessi fare al riguardo. Ho cercato di guidare più veloce che ho potuto, ma non ho mai avuto una macchina così inguidabile.” Terzo posto finale e vittoria in classe LMP2 per la Acura del Fernandez Racing, che oltre alle solite Lola Mazda del Dyson Racing ha dovuto vedersela con la Porsche RS Spyder del Team CytoSport, al debutto stagionale. La Lola Mazda di Marino Franchitti, a lungo in testa, si è dovuta ritirare a causa di un contatto con una Porsche Gt. “E’ stata una buona gara da tutti i punti di vista“, ha detto Adrian Fernandez. “Siamo molto felici di questa vittoria, anche per aver fornito un buon spettacolo per i tifosi. Abbiamo avuto una fantastica strategia ai box che ci ha permesso di portarci in testa alla corsa e ci ha fatto guadagnare un giro sugli altri. E’ stato fantastico. È stato un grande lavoro di squadra e sono davvero orgoglioso dei ragazzi. Sia Luis che io abbiamo guidato in maniera intelligente.” In classe GT2 vittoria per la Porsche 911 GT3-RSR del Flying Lizard Motorsports guidata da Jorg Bergmeister e Patrick Long, che hanno dominato la gara dal primo all’ultimo giro. Ma tutte le attenzioni erano rivolte alle nuove Chevrolet Corvette C6.R, al loro debutto nella categoria. Johnny O’Connell e Jan Magnussen hanno terminato al secondo posto di classe. “È stata veramente una buona corsa e non ci sono stati problemi“, ha detto Magnussen. “E’ stato molto difficile guidare nel traffico, anche più difficile che con le vetture GT1. Bisogna essere intelligenti e aggressivi, non era questa la gara in cui mettere a rischio la macchina, così probabilmente sono stato un po’ troppo prudente ed ho perso un po’ troppo tempo. La nuova Corvette è una fantastica macchina da corsa, ed è molto facile da guidare e portare al limite. Abbiamo ancora alcune piccole cose da risolvere, ma credo che siamo già a posto.”

Classifica finale:

Pos Class  Drivers                  Make                Time/Gap

 1.  P1    de Ferran/Pagenaud       Acura ARX 02a       2h45m27.326

 2.  P1    Brabham/Sharp            Acura ARX 02a       +     8.358

 3.  P2    Fernandez/Diaz           Acura ARX-01B       +    2 Laps

 4.  P2    Pickett/Graf             Porsche RS Spyder   +    2 Laps

 5.  P1    J.Field/C.Field          Lola B06/10         +    3 Laps

 6.  P1    Mowlem/Johansson         Ginetta-Zytek 09HS  +    4 Laps

 7.  GT2   Bergmeister/Long         Porsche 911 RSR     +   10 Laps

 8.  GT2   Magnussen/O’Connell      Chevrolet Corvette  +   10 Laps

 9.  GT2   Mueller/Milner           BMW E92 M3          +   11 Laps

10.  GT2   Beretta/Gavin            Chevrolet Corvette  +   11 Laps

11.  GT2   Melo/Kaffer              Ferrari 430         +   11 Laps

12.  GT2   Henzler/Ragginger        Porsche 911 RSR     +   11 Laps

13.  GT2   Farnbacher/James         Panoz Esperante     +   11 Laps

14.  GT2   Hand/Auberlen            BMW E92 M3          +   12 Laps

15.  GT2   Law/Neiman               Porsche 911 RSR     +   14 Laps

16.  GT2   Murry/Robertson/Roberts  Doran Ford GT-R     +   16 Laps

17.  P2    Leitzinger/Franchitti    Lola B09 86 Mazda   +   18 Laps

18.  Chal  Me.Snow/Ma.Snow          Porsche 911 GT3 Cu  +   18 Laps

19.  Chal  Baker/Cosmo              Porsche 911 GT3 Cu  +   20 Laps

20.  Chal  Hoaglund/Faieta          Porsche 911 GT3 Cu  +   20 Laps

21.  Chal  Lewis/Vento              Porsche 911 GT3 Cu  +   22 Laps

22.  P2    van der Steur/Pecorari   Radical SR9         +   38 Laps

23.  Chal  Parker/Pickering         Porsche 911 GT3 Cu  +   41 Laps

24.  P2    Dyson/Smith              Lola B09 86 Mazda   +   56 Laps

25.  P1    Willman/Drissi           Lola B06/10         +   78 Laps

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image