F2 – Donington, libere 1 – Hohenthal leader, sesto Bortolotti

0

deh0911au60

Format leggermente diverso dal solito quello di questo finesettimana per la F2, che si è ritrovata in pista nel giorno di ferragosto per la disputa delle libere e delle qualifiche per le gare di domani. Sul tracciato inglese di Donington in cui impazzano i lavori per l’arrivo (anche se per alcuni poco probabile) della F1 nella prossima stagione, Sebastian Hohenthal ha messo tutti in riga dietro di sè. Lo svedese che per la prima volta si è portato in testa in una sessione della F2, ha fermato i cronometri sull’1’23.486, staccanto di quasi due decimi Milos Pavlovic, secondo.

Subito dietro due big dal nome e pide pesante: Aleshin e Soucek che si sono classificati nell’ordine, il russo davanti allo spagnolo. Quinto il giovane lituano Vasiliauskas che ha già fatto vedere belle cose dall’inizio della stagione e cresce gradatamente. Primo degli italiani è Mirko Bortolotti. Il trentino si è piazzato in sesta posizione con il tempo di 1’24.002. Indietro invece gli altri italiani, con Piscopo in dodicesima piazza, mentre De Marco e Gandolfi sono desolatamente ultimi e con tempi particolarmente alti rispetto al gruppo. La sessione è stata chiusa con tre minuti d’anticipo con l’esposizione della bandiera rossa per l’uscita di Hegewald.

Mirko Bortolotti, alfiere Red Bull in F2 ha dichiarato sul sito ufficiale della categoria che essendo ancora in piena corsa per il titolo intende dare una svolta al campionato sin da questo week end, al fine di ridurre il gap di 21 punti in classifica dal leader Soucek. “Anche l’anno scorso in Formula 3 dovevo inseguire, ma dopo aver vinto sette gare di fila il titolo è stato mio. Conto di ripetermi anche in F2, visto che già una volta ce l’ho fatta. Se non corressi con questa mentalità tanto varrebbe starsene a casa”.

Donington, libere 1

1 – Sebastian Hohenthal – 1’23″486 – 14 giri
2 – Milos Pavlovic – 1’23″665 – 14
3 – Mikhail Aleshin – 1’23″769 – 12
4 – Andy Soucek – 1’23″877 – 8
5 – Kazimieras Vasiliauskas – 1’23″964 – 13
6 – Mirko Bortolotti – 1’24″002 – 14
7 – Tobias Hegewald – 1’24″057 – 14
8 – Carlos Iaconelli – 1’24″135 – 8
9 – Julien Jousse – 1’24″173 – 14
10 – Robert Wickens – 1’24″175 – 12
11 – Philipp Eng – 1’24″264 – 14
12 – Edoardo Piscopo – 1’24″326 – 13
13 – Jack Clarke – 1’24″358 – 12
14 – Armaan Ebrahim – 1’24″469 – 14
15 – Tom Gladdis – 1’24″619 – 14
16 – Jason Moore – 1’24″628 – 14
17 – Joylon Palmer – 1’24″741 – 12
18 – German Sanchez – 1’24″750 – 10
19 – Jens Hoing – 1’24″761 – 10
20 – Natacha Gachnang – 1’24″821 – 13
21 – Henri Karjalainen – 1’24″870 – 13
22 – Alex Brundle – 1’24″951 – 14
23 – Nicola De Marco – 1’25″231 – 11
24 – Pietro Gandolfi – 1’26″680 – 12

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image