Indycar – Sears Point Sonoma – Will Power e Nelson Philippe sfortunati : ricoverati dopo un crash

0

will-power

Will Power (Penske) e  Nelson Philippe (Conquest)  sono stati trasportati d’urgenza in una struttura medica ospedaliera, a seguito di un incidente che li ha visti coinvolti durante le libere valide per l’appuntamento di Sears Point di Sonoma (Infineon Raceway).

La dinamica dello sfortunato episodio ha visto il francese, ingaggiato da Conquest Racing per correre alcune gare del 2009 da un mese a questa parte, fare un testacoda dopo aver affrontato  il dosso della “Curva 4” del tracciato. Rimasto a bordo linea con la vettura parcheggiata e con il motore ammutolitosi, è stato colpito involontariamente dalle vetture sopraggiunte in quel momento, con i piloti inconsapevoli data la visuale ostile. Prima è stata la volta della HVM di EJ Viso, che si è trovato la vettura davanti improvvisamente nel mentre in cui si trovava a percorrere la discesa. Il venezuelano ha colpito con il pneumatico posteriore sinistro, rompendo di conseguenza la sospensione, il muso della Conquest, disintegrandolo. Proprio in quel momento arrivava anche Will Power, impossibilitato ad evitare il contatto, peraltro molto violento. Entrambi i piloti sono stati prontamente soccorsi dai commissari di pista con le precauzioni necessari. Power è stato portato nell’ospedale più vicino, quello di “Santa Rosa”, con un elicottero, da valutare attentamente la dorsalgia che è stata subito riscontrata. Philippe è stato accompagnato da una ambulanza, per lui una frattura all’arto inferiore che, secondo gli specialisti che hanno deciso di operarlo, è alquanto “grave”. Questi i danni fisici più rilevanti, al di là dei dolori postumi frequenti in occasioni del genere. Il portavoce della serie Indycar Series ha per ora tranquillizzato tutti, asserendo che ambedue sono svegli e coscienti.

Si attendono ulteriori sviluppi e vi terremo aggiornati sulla vicenda. Intanto non possiamo esimerci dall’essere con il pensiero vicini a Will Power e Nelson Philippe, augurando loro una quanto più celere guarigione.

MN

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image