Indycar – “FAZZT Race Team” nuova scuderia Indycar. Alex Tagliani alla guida

0

tagliani

Alex Tagliani  si è assicurato un posto da titolare nel 2010. Il canadese ha trovato un partner d’eccezione, un imprenditore di nazionalità canadese,  Alexandre Dufresne, che ha comperato ciò che restava dell’equipaggiamento di Marty Roth: quattro vetture da corsa ed una da esposizione. Rob Edwards, team manager e motorista nel team di Derrick Walker per ben sedici anni, diventerà il nuovo responsabile della nuova scuderia, denominata “FAZZT Race Team”. L’annuncio ufficiale è stato dato ieri, quando c’è stata la presentazione ufficiale del progetto a cui lo stesso Tagliani aveva vagamente fatto riferimento nella lettera d’addio scritta per i suoi fans, in occasione della dipartita dal team Conquest. Il canadese sarà , nonostante l’età abbastanza avanzata, il pilota ufficiale per i prossimi quattro anni, con un’ opzione per un’ eventuale quinta stagione.

Oltre a Rob Edwards ed Alex Tagliani, si annoverano altri nomi importanti, come quello di Andre Azzi, nelle vesti di direttore generale, e di Jim Freudenberg, nome legato tanto alla “Kelley Racing” che alla ormai defunta “Rubicon Sports”, a capo del settore direttivo dell’amministrazione.

“Sono molto contento oggi. Questo è il miglior regalo che abbia ricevuto da tanti anni a questa parte. Non voglio sembrare troppo retorico con tali parole d’elogio, nè mostrare ostentato ottimismo di facciata. So per certo che andremo in pista subito per lottare con i primi in breve tempo. Voglio dire, i maggiori problemi che riscontreremo in questi primi mesi di attività saranno per certo risolti prima dell’inizio della stagione. Sono incidenti di percorso fisiologici, gli stessi che si presentano puntualmente quando viene creata una nuova struttura dal nulla” – le prime parole di Tagliani.

“Sono ansioso di cominciare questa nuova attività, darò il massimo per aiutare il team intero a crescere costantemente. Mi è stata data di nuovo l’occasione di lavorare assieme ad Alex: conosco già  le sue potenzialità, il suo modo di lavorare, il suo approccio tanto alla fase di collaudo della vettura, quanto a quello della gara. Questo amalgama si rivela un punto a nostro favore” –  ciò è quanto ha dichiarato Edwards a proposito della scelta di mettere sotto contratto Tagliani. I due hanno infatti lavorato assieme nel biennio 2005-2006 sotto l’egida del “Derrick Walkers’ Team Australia”.

“Ci sono stati momenti non esattamente felici nel corso della mia carriera agonistica. E’ accaduto quando vi sono stati eventi esterni che dovrebbero essere risparmiati ad un pilota, un qualsiasi pilota. Essere sotto  pressione , l’essere considerato il capro espiatorio della situazione. Cosa mi ha dato finalmente la pace? Andre mi ha chiamato e mi ha detto – ‘ Alex, d’ora in poi, sarai il nostro pilota di riferimento. Jim e io penseremo al resto’. Mi hanno fatto sentire importante con quelle parole, sono stati capaci di infondermi sicurezza e speranza per il futuro che costruiremo assieme” – aggiunge Tagliani – “Rob sta preparando la strada ad i primi tests. Li sosterremmo ad Ottobre penso. Non vedo l’ora di incominciare…”

MN


Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image