F1- La FIA indaga la Renault per Singapore 2008

0

c_3_media_485762_immagine_det1

 

Con “grande tempismo”, a quasi un anno di distanza, la FIA ha aperto un’investigazione sul risultato del Gp di Singapore 2008. In quell’occasione Alonso aveva potuto portarsi a casa la prima vittoria stagionale, grazie all’entrata propizia della Safety Car a seguito dell’inicidente di Piquet, allora suo compagno di squadra, che aveva distrutto la sua monoposto  andando a sbattere contro uno dei tanti muri che disegnano il circuito.

Già allora, a più di qualcuno era sorto il dubbio di una volontarietà dell’incidente, ma Piquet aveva sempre negato; ora invece sembra che siano emerse delle prove a favore di un ordine da parte della scuderia francese.

Per il momento, la FIA non ha voluto specificare quali sono stati i particolari della vicenda che hanno fatto aprire l’inchiesta e neppure chi ha fornito le prove; l’unica cosa certa sono le parole di un portavoce della Federazione che alla fine del Gp del Belgio ha dichiarato, “La FIA può confermare che è in atto un’investigazione riguardante gli eventi collegati ad una gara dello scorso campionato”.

Presto gli eventuali sviluppi.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image