F1- A Roma tributo a Senna

0

 

 ayrton_senna_momentos033

Sono passati più di quindici anni da che Ayrton non c’è più, eppure nel cuore di tutti è ancora viva la ferita di quel tragico Gran premio di San Marino del 1994.

Il suo ricordo non si è mai spento e non solo per le gesta sportive compiute, ma anche e soprattutto per la persona speciale che era; per questo dal 18 settembre a Roma, presso l’Ambasciata del Brasile, verrà fatta un’esposizione in suo onore, con caschi, capi d’ abbigliamento originali, oggetti prodotti col marchio “Senna” , oltre ad una raccolta fotografica messa a disposizione e creata dall’amico Keith Sutton.

A piazza Navona, invece, si potranno ammirare cinque delle vetture da lui guidate, ossia la Lotus 98T del 1986, la McLaren MP4/6 del 1991, la Williams FW15 del 1994, una Ralt-Toyota di F3 del 1983 e una Formula Ford.

L’evento, sarà anche occasione per celebrare il quindicesimo compleanno dell’Istituto Ayrton Senna, che finora ha investito oltre 70 milioni di euro nella creazione di 1372 città, aiutando oltre 11 milioni di bambini e coinvolgendo più di 500 mila insegnanti.

Alla conferenza stampa che si terrà anch’essa nella capitale, interverranno Bruno e Viviane Senna, che sta portando avanti in prima persona il progetto del fratello, Claudio Giovannone, Josè Viegas Filho, Luca Caon, Daniele Leone e per dovere di cronaca bisogna aggiungere anche Manuela Arcuri.

 

 

 


Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image