Motogp – Misano, Libere 1: Rossi e Lorenzo davanti a tutti a Misano

0

valentino_rossi_jorge_lorenzo_motegi_2009

Le prove libere MotoGP del Gran Premio di San Marino sono subito sfida Rossi Lorenzo. Da una parte il Campione del Mondo che fa segnare il miglior tempo di 1’35.304, dall’altra il compagno di squadra spagnolo autore di una serie di giri sotto l’1’36 di grande prospettiva per la gara di domenica.Alle spalle delle due Fiat Yamaha si piazzano le Honda ufficiali Repsol con Dani Pedrosa terzo e Andrea Dovizioso quinto. In mezzo a loro Alex de Angelis con la San Carlo Honda Gresini.Colin Edwards (Monster Yamaha Tech3), Mika Kallio (Ducati Marlboro) e Loris Capirossi (Rizla Suzuki) completano le prime otto posizioni.Unica caduta della sessione per Alex de Angelis. Per Rossi ben due uscite di pista. Problemi tecnici nel finale per Dani Pedrosa.

Rossi ha dichiarato: “Questo clima era più adatto ad una giornata in spiaggia che a scendere in pista, faceva un caldo incredibile! La prima sessione è andata molto meglio rispetto ad Indy quindi sono soddisfatto. Abbiamo fatto qualche esperimento con il setting e alla fine abbiamo combinato il tutto con le giuste gomme e sono riuscito a fare tre giri veloci e il miglior tempo”.

Il Campione del Mondo in carica ha aggiunto: “È un buon segno essere già a questo punto e ora sarà importante migliorare ancora un po’ domani perché è fondamentale partire dalla prima fila a Misano. È una pista particolare dove è necessario fare molta attenzione in alcuni punti, anche se la mia moto oggi ha risposto bene”

Lorenzo ha detto la sua, commentando: “Faceva molto caldo oggi e l’asfalto era abbastanza scivoloso. Mi sono trovato comodo sulla moto fin dall’inizio e sono stato abbastanza veloce. Dobbiamo comunque migliorare, soprattutto a livello di anteriore nell’entrata di curva”

“Domani mi concentrerò sul secondo e sul terzo settore, perché è lì che perdiamo tempo. Valentino è molto forte come mi aspettavo. Qui ha vinto lo scorso anno e dovremo essere al massimo per poter combattere con lui.”

1 – Valentino Rossi (Yamaha) – Yamaha – 1’35”304 – 29
2 – Jorge Lorenzo (Yamaha) – Yamaha – 1’35”430 – 29
3 – Dani Pedrosa (Honda) – Hrc – 1’36”080 – 26
4 – Alex De Angelis (Honda) – Gresini – 1’36”096 – 25
5 – Andrea Dovizioso (Honda) – Hrc – 1’36”316 – 28
6 – Colin Edwards (Yamaha) – Tech 3 – 1’36”350 – 26
7 – Mika Kallio (Ducati) – Ducati – 1’36”419 – 28
8 – Loris Capirossi (Suzuki) – Suzuki – 1’36”508 – 27
9 – James Toseland (Yamaha) – Tech 3 – 1’36”588 – 27
10 – Nicky Hayden (Ducati) – Ducati – 1’26”608 – 27
11 – Randy De Puniet (Honda) – LCR – 1’37”056 – 26
12 – Toni Elias (Honda) – Gresini – 1’37”057 – 25
13 – Aleix Espargaro (Ducati) – Pramac – 1’37”126 – 25
14 – Chris Vermeulen (Suzuki) – Suzuki – 1’37”134 – 29
15 – Niccolò Canepa (Ducati) – Pramac – 1’37”306 – 27
16 – Marco Melandri (Kawasaki) – Hayate – 1’37”454 – 23
17 – Gabor Talmasci (Honda) – Scot – 1’37”869 – 25

Motogp.com

 

 

Condividi in

Autore

Studente di ingegneria meccanica a Perugia

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image