WSR – Nurburgring, libere 2 – Walker riporta in alto il P1

0

MOTORSPORT/ FR 3.5 PORTIMAO 2009

James Walker c’è. E con lui il team P1, che dopo quell’incendio che bruciò cinque stabilimenti della zona industriale di Norfolk, compresa la factory di Roly Vincini, torna a sognare. Allestite in fretta e furia due vetture, visto che dall’incendio sono riusciti a salvare solo un camion, il team si è presentato al Nurburg regolarmente, e nella seconda sessione di libere si sono accorti che nonostante tutto, un buon team resta un buon team.

 Walker ha siglato la miglior prestazione in 1’46.660, con un buon decimo di margine per far scendere Baguette in seconda posizione, e stampare il sorriso in faccia al suo team. Terzo posto per Jon Lancaster seguito da Oliver Turvey. Buono il lavoro svolto da Van Der Drift, quinto, che se nell’inizio di stagione aveva dato segni di irruenza, ora sta crescendo bene. Termina al sesto posto il dominatore delle prime tre gare, Marcos Martinez che si è tenuto alle spalle la formazione del Fortec Racing, Pentus e Fauzy. Quattordicesimo tempo per Pasquale di Sabatino, mentre Federico LEo conclude la sessione col diciassettesimo tempo. Da evidenziare l’ottimo approccio di Federico Leo al campionato cadetto della Renault. Federico ha sempre portato la macchina al traguardo senza commettere errori, ed è cresciuto lentamente ma costantemente. Prova ne è che si è lasciato alle spalle piloti come Leal, Moureau, Marinescu e Martin, pur essendo alla prima stagione nella serie.

Nurburgring, libere 2

1 – James Walker – P1 – 1’46″660
2 – Bertrand Baguette – Draco – 1’46″784
3 – Jon Lancaster – Comtec – 1’47″126
4 – Oliver Turvey – Carlin – 1’47″192
5 – Chris Van der Drift – Epsilon Euskadi – 1’47″234
6 – Marcos Martinez – Pons – 1’47″318
7 – Sten Pentus – Fortec – 1’47″361
8 – Fairuz Fauzy – Fortec – 1’47″386
9 – Charles Pic – Tech 1 – 1’47″523
10 – Brendon Hartley – Tech 1 – 1’47″524
11 – Salvador Duran – Interwetten – 1’47″607
12 – Daniil Move – P1 – 1’47″615
13 – Jaime Alguersuari – Carlin – 1’47″713
14 – Pasquale Di Sabatino – RC – 1’47″753
15 – Marco Barba – Draco – 1’48″251
16 – Filip Salaquarda – Prema – 1’48″296
17 – Federico Leo – Pons – 1’48″355
18 – Julian Leal – Prema – 1’48″387
19 – Keisuke Kunimoto – Epsilon Euskadi – 1’48″465
20 – Guillaume Moreau – SG – 1’48″995
21 – Mihai Marinescu – Interwetten – 1’49″078
22 – Anton Nebilitskiy – SG – 1’51″303
23 – John Martin – Comtec – no time

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image