Formula Uno – Gp Singapore Prove Libere 2: Vettel il più veloce, incidente per Webber

0

Vettel

Sebastian Vettel risponde alla Brawn Gp ottenendo il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere sul circuito di Singapore.

Il tedesco abbassa di molto il tempo realizzato dal brasiliano nella sessione mattutina, portando il limite sotto all’1:49, in 1:48.650.

A due decimi di distacco dal pilota Red Bull Fernando Alonso, lo spagnolo avrebbe voluto ottenere il miglior tempo nel finale, spingendo al limite la sua Renault con delle manovre molto spettacolari.

Terzo posto per Kovalainen, nonostante la sua McLaren sia molto bassa per le evidenti scintille dovute al fondo piatto che tocca l’asfalto.

A sorpresa il quarto posto di Nick Heidfeld, autore di un buonissimo giro anche se forse con poca benzina, ma è una dimostrazione che la Bmw sta lavorando bene sul finale di stagione. Il team ha cambiato la propria monoposto per tre volte e sembra che questa volta abbiano trovato la giusta soluzione, peccato che sia troppo tardi.

Il leader del mondiale Jenson Button termina in quinta posizione, davanti a Webber, che poco dopo aver realizzato il miglior tempo, ha iniziato a girare nelle tornate seguenti con un passo di oltre due secondi più lento per poi andare a sbattere nella curva 23 danneggiando la sua Red Bull finendo anticipatamente la sessione.

L’australiano ha perso per quest’incidente gli ultimi 45 minuti di sessione, i più importanti per provare il passo gara e l’usura delle due tipologie di pneumatici e quindi rispetto agli altri piloti partirà svantaggiato per preparare al meglio le qualifiche.

Rosberg, Glock, Hamilton e Kubica terminano nei primi 10, quattordicesimo tempo per Kimi Räikkönen con la F60 apparsa in netta difficoltà con l’usura dei pneumatici, soprattutto con le gomme morbide, un problema che riguarda non solo la scuderia di Maranello ma tutte le vetture.

Sperando che nella giornata di domani e di domenica la pista si pulisca completamente e sia più buona con le gomme, è importante limitare al minimo l’usura, perché chi usurerà di meno i pneumatici potrebbe vincere la gara.

Vincenzo Carlesimo

Classifica Prove Libere 2: Tempo Distacco Giri
1. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1:48.650 31
2. Fernando Alonso (Renault) 1:48.924 + 0.274 27
3. Heikki Kovalainen (McLaren-Mercedes) 1:48.952 + 0.302 30
4. Nick Heidfeld (BMW-Sauber) 1:49.098 + 0.448 31
5. Jenson Button (Brawn-Mercedes) 1:49.311 + 0.661 34
6. Mark Webber (Red Bull-Renault) 1:49.317 + 0.667 14
7. Nico Rosberg (Williams-Toyota) 1:49.333 + 0.683 33
8. Timo Glock (Toyota) 1:49.342 + 0.692 30
9. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 1:49.358 + 0.708 28
10. Robert Kubica (BMW-Sauber) 1:49.609 + 0.959 24
11. Rubens Barrichello (Brawn-Mercedes)>/td>

1:49.616 + 0.966 30
12. Adrian Sutil (Force India-Mercedes) 1:49.710 + 1.060 31
13. Jarno Trulli (Toyota) 1:49.795 + 1.145 29
14. Kimi Räikkönen (Ferrari) 1:49.941 + 1.291 29
15. Kazuki Nakajima (Williams-Toyota) 1:50.023 + 1.373 34
16. Giancarlo Fisichella (Ferrari) 1:50.253 + 1.603 31
17. Sébastien Buemi (Toro Rosso-Ferrari) 1:50.527 + 1.877 29
18. Vitantonio Liuzzi (Force India-Mercedes) 1:50.605 + 1.955 28
19. Romain Grosjean (Renault) 1:50.972 + 2.322 17
20. Jaime Alguersuari (Toro Rosso-Ferrari) 1:51.423 + 2.773 31
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image