Formula Uno – Räikkönen potrebbe ritirarsi!

15

Räikkönen

Dopo l’annuncio del passaggio di Fernando Alonso in Ferrari al posto di Kimi Räikkonen, il finlandese non ha ancora deciso se proseguire in F1 o ritirarsi.

“Da tanto tempo che non rifletto su quello che farò nel futuro, quando avrò preso la mia decisione ve lo farò sapere” – dichiara il finlandese ai giornalisti presenti a Suzuka.

“Per il momento non ho ancora deciso quello che voglio fare, se voglio continuare in F1 oppure no.”

Il campione del mondo 2007, nel caso decidesse di continuare, vorrebbe essere ingaggiato da un team vincente (si parla della McLaren) che gli permetterebbe di vincere le gare e di lottare per il mondiale.

“Se decidessi di proseguire il prossimo anno, che rimane il mio obiettivo, altrimenti non ci sarebbe ragione di restare in F1. Ho ottenuto quello che volevo, ma se continuassi naturalmente vorrei vincere altre gare e combattere per il titolo iridato.”

Nel caso nessun top team offrisse a Räikkönen un contratto, il finlandese potrebbe passare ai rally, dove quest’anno ha debuttato proprio nel Rally di Finlandia.

“C’è una possibilità di andare nel campionato del mondo di Rally, ma ci sono più possibilità di rimanere in F1. Deciderò sicuramente prima dell’inizio della prossima stagione! Se decidessi di rimanere in F1, non vorrei andare in un piccolo team dove non avrei possibilità di lottare per il mondiale.”

Vincenzo Carlesimo

Condividi in

Autore

15 commenti

  1. cattivissima questa, è chiaro che gli stati d’animo sonp di delusione per il trattamento. in ferrari non lo hanno mai amato.
    non si fa così.
    se Kimi smette non è demotivato ma amareggiato da questo schifo che sta diventando la f1. mi sento tradita, punta nel vivo.
    KIMi continua a combattere!!!!!!!

  2. Io sono sempre stato convinto che avrebbe smesso alla fine di questo anno… Lui stesso a suo tempo dichiarò che Ferrari sarebbe stata la sua ultima squadra. L’ ipotesi Mclaren ventilata nei giorni scorsi non mi convince affatto, andrebbe a fare il comprimario di Hamilton e non so quanto gli possa convenire. Inoltre non ha mai nascosto il suo amore per i Rally, e proprio quest’ estate si rese protagonista di qualche uscita con la Grande Punto. Secondo me l’ alternativa più plausibile al ritiro è la Brawn Gp, che verrà acquistata da Mercedes. Staremo a vedere!

  3. Chiara Rainis il

    Spero che Kimi non ci faccia il brutto scherzo di ritirarsi! Per amore dei suoi tifosi dovrebbe andare in McLaren e fare nera la Ferrari.Montezemolo si pentirà di come lo ha trattato e si renderà conto di aver preso uno che è sempre in mezzo ai giochi sporchi.

  4. Quello che mi lascia più perplesso è che viene sacrificato Kimi a favore di chi?! Togliendo l’attenzione da Alonso per un attimo, abbiamo di nuovo al volante Massa. Un modesto pilota buono per la Williams, per la Force India, ma sicuramente non un pilota da Ferrari. E viene mandato via Kimi, Campione del Mondo con la Rossa, per un ragazzo entrato nell’orbita Ferrari solo perchè il suo manager è guarda caso….il figlio di Jean Todt…bah!

  5. gonzarodriguez il

    Kimi divenne campione per 2 motivi: 1) i due galli McLaren si tolsero i punti a vicenda; 2) Massa, il tanto bistrattato Massa gli cedette la posizione nella gara di casa… stradominata. Il mondiale l’avrebbe meritato nel 2003. Kimi è fuori perchè come nella vita non basta essere belli, e in formula uno non basta essere veloci. Il finlandese come personaggio e testimonial è stato inesistente!!! In una formula uno sempre più attenta al business farà fatica a trovare un team che lo paghi quanto ha fatto la Ferrari, non rientrando nell’investimento.

  6. Esatto… che poi Massa sia stato peggiore di Kimi è tutto da dimostrare: A parità di gare e macchina, Felipe ha ottenuto piu pole, piu punti e piu vittorie. Ha perso il titolo per un punto, ma come ricorda Gonzarodriguez Kimi non meritava il titolo 2007, che ha visto Hamilton come indubbio vincitore morale ( come allo stesso modo non lo avrebbe meritato Massa nel 2008, precisiamo ). Massa è lì per raccomandazione, è noto, ma il supermegaiper “fenomeno” finlandese non mi sembra che abbia fatto tanto meglio…

  7. Basta con gli attacchi a Massa! Diversi anni fa qualcuno in McLaren, forse Ron Dennis, non ricordo, dichiarò che i piloti del nord sono, a prescindere, migliori di quelli latini. Mi sembra che questo pregiudizio sia ancora vivo…

  8. @ gonzarodriguez e Davide Mainò
    mai detto che Kimi sia migliore di Massa. Dico che solo che dar via un ex campione del mondo per tenere uno come Massa mi pare assurdo. Soprattutto perchè Kimi nella seconda parte di stagione non ha fatto male, per il mezzo che aveva. Secondo me, per dirla tutta, nessuno dei due attuali piloti è da Ferrari. Vuoi per carisma, doti, ecc ecc.
    Se poi vogliamo toccare il tasto dei Mondiali vinti e non meritati di casi eclatanti ne è pieno l’albo d’oro! Shummy che sperona Hill ad Adelaide non vi dice niente? E si posson fare molti altri esempi….

  9. gonzarodriguez il

    Cacciare un pilota che ha rischiato la vita con la tua monoposto non è eticamente corretto….Peter Sauber si tenne un Wendlinger sottotono l’anno dopo l’incidente di Monaco ’94.

  10. ed è eticamente corretto cacciare il compagno non potendo appiedare lui?
    Sbaglio o si vociferava che il pilota con meno punti a fine campionato se ne sarebbe andato? Kimi ha fatto una prima parte oggettivamente oscena, anche se il primo podio ferrari è stato il suo, ma nella seconda non si è comportato malaccio. Specie per il mezzo a disposizione.
    Poi sinceramente parlare di correttezza in uno sport dove chi tiene i fili usa il suo potere per liberarsi dei propri nemici, viene dato fin troppo spazio ad un vecchio (Ecclestone), ci sono squadre che ammettono di aver barato per vincere ma la vittoria non viene tolta, mi fa davvero ridere.
    Ovviamente nulla di personale gonzarodriguez eh! Non voglio assolutamente denigrare nè il tuo post nè il tuo pensiero 😉

  11. Ma quale correttezza e scorrettezza… questa manovra era già stata decisa nel 2008, a prescindere dai risultati dei due piloti! Massa va tenuto per ragioni commeciali ( FIAT è fortissima in Brasile ), Alonso andava preso per ragioni altrettanto commerciali ( Santander veniva solo se ingaggiavano l’asturiano ). Money…

  12. Esatto, una grandissima boiata, ditelo a Dennis! E se vogliamo citarne un altro poco noto, c’era Rodrìguez negli anni ’60. Quando morì probabilmente perdemmo un futuro iridato…

  13. @Donato Laganà
    Beh, chiedo scusa se mi sono affrettato ad ipotizzare che il motivo del duro giudizio su Felipe derivasse da quello stesso assurdo pregiudizio, ma faccio notare una cosa:
    2007: Kimi vince un mondiale per 1 punto
    2008: Massa perde un mondiale (all’ultima curva) per 1 punto
    Quindi dico una cosa: se Kimi lo meritava nel 2007 (visto che si è sottolineato che lui è campione e Massa no) anche Massa lo avrebbe meritato l’anno dopo. E vale anche l’inverso.
    Ora, come già ricordato da Davide, Massa è stato oggettivamente più continuo di Kimi. Se poi vogliamo fare la differenza per un iride venuto o perso per 1 solo misero punto… E alla luce della verità su Singapore 2008, gara a mio avviso da annullare (anche se non è più possibile purtroppo)… fate pure i conti.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image