F3 Italia – Monza, gara 1 – Sanchez fa tripletta, il pasticcio di Zampieri rimanda l’assegnazione del titolo

0

Sanchez

E’ stata una gara a dir poco incandescente quella a cui abbiamo assistito sul tracciato Monzese, senza esclusione di colpi (e che colpi!). Il leader di campionato ha rischiato davvero di combinarla grossa. Mentre era al secondo posto infatti, il romano ha tentato l’attacco alla prima staccata su Sanchez, finendo per aprire la porta a Zipoli che terminerà secondo. Zampieri ora è a un solo punto dal titolo. Lotta a tre (Sanchez, Campana e Zipoli) per il secondo e terzo posto di campionato che da diritto al test premio sulla Ferrari.

La cronaca

Al termine del giro di allineamento si genera qualche incomprensione, causata da un pilota della fila del poleman che si posiziona una piazzola più indietro del dovuto, creando l’effetto domino. Mentre i commissari si avvicinano alle vetture per invitare i piloti ad avanzare nella corretta piazzola, il commissario a fine schieramento sventola bandiera verde dando quindi il via alla procedura di partenza. A causa di questo qualche pilota sarà danneggiato non avendo uno scatto “prontissimo” allo spegnimento del semaforo.

Al via scattano Zampieri e Campana dalla prima fila, con Campana che pur avendo la traiettoria a favore è costretto a cedere alla grinta del rivale. Subito dietro inizia il patatrac in casa Prema, con Castellacci che tampona Campos Hull, salendogli sulla fiancata. Per Castellacci solo rottura dell’alettone, per lo spagnolo invece foratura della posteriore sinistra. Alla staccata della Roggia, Campos non riesce ad avere più il controllo dlela vettura e ripete la manovra di Castellacci ai danni di Sanchez. Gara (e lotta di campionato) finita per Campos Hull.

Nonostante la toccata, Sanchez prosegue in terza posizione, davanti a Zipoli, Cicatelli e Richelmi. Ne ha davvero di più di tutti il messicano, e supera Campana al secondo giro alla variante del rettifilo tenendo la traiettoria interna. Intanto Richelmi ha superato Cicatelli. Campana non riesce a tenere il ritmo e si trova Zipoli alle spalle che scalpita. Il genovese porta il sorpasso all’esterno della parabolica, dove pochi si sarebbero aspettati un sorpasso.

Sanchez recupera in breve Zampieri. Al quinto giro Cicognani va lungo alla staccata del rettifilo, mentre Sanchez ormai prepara il sorpasso. Alla Roggia Sanchez si butta all’interno, e Zampieri intelligentemente non fa resistenza, pensando al campionato ora che Campos Hull è fermo. Zampieri segue come un ombra Sanchez, anche se non sembra interessato ad attaccare. Intanto, a seguito di un contatto, Liberati va a sbattere contro le barriere dell’Ascari, coinvolgendo anche Cicognani.

Nella parte finale di gara Sanchez non ha più quel ritmo infernale dimostrato fin lì, e comincia a rallentare Zampieri e Zipoli, mentre Campana ha perso contatto dai primi tre. All’inizio dell’ultimo giro Zampieri tenta l’attacco all’esterno della variante del rettifilo. Ma arriva leggermente lungo, e avendo la traiettoria esterna è costretto a desistere tagliando la chicane. Ne approfitta subito Zipoli per agguantare il secondo posto. All’arrivo quindi Sanchez coglie la terza vittoria stagionale in terra italiana con la monoposto transalpina, seguito da Zipoli e Zampieri.

L’errore di Zampieri gli ha fatto perdere quel margine che lo avrebbe incoronato campione della serie 2009. A Daniel manca ora un solo punto per vincere il campionato, mentre più aperta sarà la battaglia tra Sanchez, Zipoli e Campana. Uno di loro infatti, dovrà rinunciare al sogno di salire sulla rossa di F1, premio spettante solo ai primi tre classificati della serie tricolore.

Domani alle ore 12.10 in diretta su Nuvolari (Sky ch. 218) la seconda gara della F3 da Monza.

Monza, gara 1

1 – Pablo Sanchez – Alan – 14 giri
2 – Marco Zipoli – BVM Target – 2”019
3 – Daniel Zampieri – BVM Target – 2”317
4 – Sergio Campana – Lucidi – 5”040
5 – Stéphane Richelmi – RC Motorsport – 7”897
6 – Salvatore Cicatelli – Ghinzani – 8”236
7 – Giulio Glorioso – Gloria – 28”007
8 – Francesco Prandi – Lucidi – 31”323
9 – Riccardo Cinti – Corbetta – 31”845
10 – Angelo Fabrizio Comi – Alan – 37”685
11 – Michael Dalle Stelle – Corbetta – 45”504
12 – Francesco Castellacci – Prema – 1’23”219

Ritirati

1° giro – Daniel Campos
7° giro – Alessandro Cicognani
7° giro – Edoardo Liberati

Il campionato
1.Zampieri 165 punti; 2.Zipoli 152; 3.Sanchez 142; 4.Campana 141; 5.Campos 138; 6.Richelmi 87; 7.Castellacci 64; 8.Cicatelli 63; 9.Cinti 42; 10.Kamitsakis 23

Marco Borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image