Formula Uno – Ad Abu Dhabi Räikkönen vuole chiudere in bellezza

3

kimi

Nell’ultima gara del campionato, Kimi Räikkönen vuole lasciare un bellissimo ricordo alla Ferrari prima di lasciare il posto ad Alonso nel 2010.

Il finlandese vorrebbe chiudere queste tre stagioni con il cavallino rampante aiutando la squadra ad ottenere il terzo posto nel mondiale costruttori.

“Quello di Abu Dhabi sarà il mio ultimo Gran Premio con la Ferrari e, come sempre, farò del mio meglio per guadagnare il miglior risultato possibile” – dichiara Räikkönen sul sito ufficiale della Ferrari.

“Cercheremo di terminare questo anno difficile con un bel risultato, sperando che sia sufficiente per conquistare quel terzo posto nella classifica Costruttori che ci è stato tolto dalla McLaren in Brasile.”

“Sarà dura, perché la concorrenza è forte e poi perché dopo che in Brasile sono stati assegnati entrambi i titoli magari ci saranno dei piloti che potranno rischiare un po’ di più, visto che ormai è tutto deciso. Inoltre, i nostri avversari diretti continuano a migliorare la macchina mentre noi abbiamo la stessa vettura che avevamo in Ungheria a fine luglio.”

Secondo il finlandese Yas Marina sarà un tracciato molto impegnativo e spettacolare, poiché la gara inizierà al tramonto e finirà con le luci artificiali.

“Ci sono tante aspettative sul circuito di Yas Marina ma è difficile fare previsioni, non avendoci mai corso prima. Per quello che abbiamo visto, gli organizzatori hanno fatto un grande lavoro ed il tracciato mi sembra interessante e impegnativo. Inoltre, ci sarà una particolare sfida data dal fatto che inizieremo la gara con la luce del sole e la termineremo con quella artificiale: certamente aggiungerà qualcosa allo spettacolo.”

Il finlandese è orgoglio dei successi ottenuti in Ferrari, soprattutto il titolo piloti nel 2007, ma è arrivato il momento di lasciare la scuderia dopo tre stagioni.

“Come ho scritto all’inizio, è giunto il momento di salutarci con i ragazzi della Ferrari dopo tre anni trascorsi insieme. Con orgoglio penso ai risultati ottenuti, in particolare al titolo Piloti 2007 e a quelli Costruttori dello stesso anno e del 2008. In questa stagione la macchina non era così competitiva come avremmo voluto ma siamo comunque riusciti a vincere almeno una corsa e a fare un discreto bottino di punti. Speriamo di chiudere in bellezza con qualcosa di bello in più da ricordare!”

Vincenzo Carlesimo

Condividi in

Autore

3 commenti

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image