Superleague – Jarama: Bourdais ed il Siviglia in pole

0

bourdais-siviglia

Sarà una vigilia sofferta quella che separa Adrian Valles ed il Liverpool dall’intensa giornata di domani, quando sul circuito di Jarama si disputeranno le due gare che assegneranno il tiolo di campione 2009 della Superleague Formula by Sonangol. Il pilota spagnolo, attuale leader del campionato con 49 punti di vantaggio sul Tottenham di Craig Dolby, ha sofferto più del previsto nelle prove di qualificazione disputate oggi, rimanendo escluso dallo shoot-out finale.

Valles ed il Liverpool in gara-1 scatteranno dalla quattordicesima posizione della griglia di partenza, mentre Dolby ed il Tottenham prenderanno il via dalla decima piazza. Valles è rimasto escluso dallo shoou-out anche a causa di un malinteso con Yelmer Buurman, e subito dopo le prove il pilota spagnolo ha puntato il box del team Anderlecht per un ‘chiarimento’ che però è stato opportunamente smorzato dai tecnici del team di Buurman. Ci sono insomma tutti gli ingredienti per una domenica incandescente.
Al termine delle qualifiche la pole position è andata al Siviglia di Sebastien Bourdais, che ha conquistato di un soffio la pole position nel testa-a-testa finale con l’Anderlecht. Esteban Guerrieri (Olympiacos) ed Antonio Pizzonia (Corinthians) scatteranno dalla seconda fila, mentre dalla quinta e sesta posizione prenderanno il via Ho Pin Tung (Galatasaray) e l’AC Milan di Giorgio Pantano.

Per Pantano la giornata è iniziata in salita, a causa delle condizioni fisiche non buone. “E’ stata una giornata difficile – ha commentato il pilota dell’AC Milan – in cui non sono stato al cento per cento a causa di problemi di stomaco. Non è il massimo scendere in pista debilitato, ma alla fine non posso dire che il bilancio sia negativo. Al contrario di altri piloti, io, Pizzonia e Valles, non avevamo gomme fresche da poter utilizzare nelle prove libere. In qualifica è andata meglio, ma purtroppo nel mio testa-a-testa con l’Olympiacos ho commesso un errore in frenata che mi è costato il passaggio del turno. E’ stato un errore strano, perché ho frenato nel solito punto alla staccata in fondo al rettilineo. Non so se per il forte vento arrivato nel pomeriggio, ma mi sono ritrovato a dover bloccare le ruote anteriori per non uscire di pista. Domani saremo comunque a ridosso dei primi, e la vettura è ben bilanciata. Credo si possa puntare al podio”.

Per soli 61 millesimi di secondo Julien Jousse e l’AS Roma hanno mancato l’ingresso nello shoot-out finale. Una beffa per il veloce pilota francese, che si è così dovuto accontentare della nona posizione sulla griglia di partenza di gara-1. Le possibilità di ben figurare restano comunque intatte, e nei box dell’AS Roma l’ottimismo della vigilia è sempre ben presente.

L’intensa giornata di domani, che concluderà la stagione 2009 della Superleague Formula, inizierà con gara-1 alle ore 10:00 per proseguire con gara-2 che avrà inizio alle 12:30. Da non perdere anche la SuperFinale, che avrà inizio alle 13:30. Tutte le gare saranno visibili in diretta televisiva sull’emittente satellitare Eurosport 2.

Condividi in

Autore

Studente di ingegneria meccanica a Perugia

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image