WTCC – Alex Zanardi annuncia il ritiro

2

Alex Zanardi

Dopo Nicola Larini anche Alex Zanardi annuncia il ritiro dal WTCC, campionato con il quale era tornato a gareggiare dopo il terribile incidente al Lausitzring nel quale ha perso gli arti inferiori.

Zanardi nonostante avesse rischiato di perdere la vita non ha mai perso la sua passione per le corse e, grazie all’uso delle protesi, è tornato al volante della Bmw dal 2005 ad oggi togliendosi la soddisfazione di vincere quattro gare.

E’ un personaggio che mancherà al WTCC: Alex è stato sempre un esempio per molti per la sua determinazione e la grinta che lo ha reso un pilota unico, che gli ha permesso di conquistare la maratona di Venezia con le wheelchair (delle biciclette per atleti disabili) e con le quali vorrebbe affrontare le Olimpiadi di Londra 2012.

Il pilota di Castel Maggiore nell’annunciare il suo ritiro dal WTCC, non ha parlato di esser interessato ad altre categorie, quindi potrebbe lasciare definitivamente il MotorSport a 43 anni e magari dedicarsi alla nuova carriera Olimpica con le wheelchair.

“Non resterò ancora nel WTCC” – annuncia Alex Zanardi – “E’ un peccato, ma quando si chiude una porta, se ne potrebbe aprire una più grande. Sarebbe fantastico gettarsi in nuove sfide, ma per il momento non ci sono.”

Nel suo palmares restano i due mondiali vinti nella CART in America, dove ha effettuato il celebre sorpasso a Bryan Herta al cavatappi di Laguna Seca, che ormai fa parte della storia delle corse.

Grazie Alex!

Vincenzo Carlesimo

Condividi in

Autore

2 commenti

  1. Gonzarodriguez il

    Zanna dal suo sito ufficiale ha precisato di essere ancora troppo “giovane” per il ritiro dalle corse. Quasi sicuramente non farà il WTCC ma correrà di sicuro in altre categorie (Superstars)…

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image